Webp.net-gifmaker (5)
A caccia della A2: Allianz Pazienza San Severo vs HSC Basket Roma | La Gazzetta di San Severo
Sport

A caccia della A2: Allianz Pazienza San Severo vs HSC Basket Roma

2018-19-Allianz-Pazienza-SanSevero-Timeout

A caccia della A2: Allianz Pazienza San Severo vs HSC Basket Roma

“I record si accumulano in regular season, la storia si fa nei playoff” (cit. Flavio Tranquillo). È con le parole di un maestro del basket che vogliamo entrare nel clima della post-season . Perché la Cestistica Città di San Severo comincia la sua road to Montecatini proprio da qui, da un campionato stra-dominato e ricco di record. Ma chi conosce il basket sa che questo è il momento di resettare tutto e concentrarsi gara dopo gara per raggiungere il sogno della A2. Avversario dei quarti sarà una squadra giovane e spumeggiante, una sorta di Ajax della cadetteria cestistica: la Polisportiva Honey Sport City di Roma, società che nasce proprio con un progetto a livello juniores e poi scala le varie categorie fino a rivelarsi come un’autentica sorpresa del girone D. Una compagine forte, fisica, esplosiva guidata in panchina da un guru in fatto di giovani leve come Coach Bizzozi assistito da un califfo del parquet, quell’ Alessandro “Tonno” Tonolli, autentica bandiera del basket capitolino. Ed il roster è specchio di questa filosofia con un veterano in cabina di regia quale Giovanni Bruni; seguono una serie di under (quasi tutti millennials) di impressionante sostanza per minutaggi e qualità: la guardia Aristide Mouaha, l’esterno Joel Fokou, l’ala grande Cosimo Costi, il pivot Ndzie ed i vari di Simone, Rubinetti, di Paolo e quelli che di volta in volta vengono chiamati dalla “cantera” del responsabile tecnico e socio fondatore Roberto Cipolat, un altro che ha calcato quasi tutti i parquet dello stivale. Un quarto di finale tutt’altro che semplice per i ragazzi del presidente Ciavarella, che però sanno come in questa fase ogni avversario sia temibile e soprattutto da non sottovalutare. Coach Salvemini può disporre dell’esperienza infinita di gente come Stanic, Ruggiero e ovviamente il capitano Massimo Rezzano oltre che di un gruppo granitico e disposto a tutto per arrivare fino in fondo!  È pronto ovviamente anche il pubblico, già in clima playoff da oltre una settimana e che in prevendita si è avvicinato al sold out. Il Palacastellana deve diventare un catino per fare la differenza come è sempre stato. Appuntamento a domenica con palla a due alle ore 19.00 e direzione arbitrale affidata a Giacomo Fabbri di Cecina (LI) e Andrea Fabiani di Livorno.

Umberto d’Orsi Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo

image003