Webp.net-gifmaker (5)
A PESCHICI COLTIVAVA MARIJUANA E DETENEVA ILLEGALMENTE ESPLOSIVO E MUNIZIONAMENTO. ARRESTATO DAI CARABINIERI. - La Gazzetta di San Severo
Cronaca

A PESCHICI COLTIVAVA MARIJUANA E DETENEVA ILLEGALMENTE ESPLOSIVO E MUNIZIONAMENTO. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

carabinieri-2

A Peschici i Carabinieri della locale Stazione, con l’ausilio di personale dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato il 54enne GENTILE Angelo Raffaele, con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di esplosivo e munizionamento. I militari, nel corso di un’attività di rastrellamento di aree impervie ed isolate, hanno sorpreso l’uomo all’interno di un terreno di sua proprietà, ubicato in quella località “Santa Lucia”, dove aveva realizzato una vasta piantagione di marijuana. In quest’area, infatti, sono state rinvenute e sottoposte a sequestro circa 18.000 piante di varia altezza, per un peso complessivo di circa un quintale. La successiva perquisizione domiciliare, eseguita a casa del GENTILE, ha poi permesso di rinvenire e sequestrare un barattolo contenente altri 300 grammi circa di marijuana, un bilancino di precisione, un recipiente contenente 45 grammi circa di polvere da sparo, 151 cartucce da caccia di vario calibro e 6 cartucce per pistola cal. 7,65. Le analisi eseguite sulla sostanza stupefacente hanno consentito di appurare che dalla stessa, stando alle tabelle ministeriali, sarebbe stato possibile ricavare circa 5.000 dosi medie giornaliere.

Il GENTILE, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.