Webp.net-gifmaker (5)
Al via, per tredicesimo anno consecutivo, la convention di Agorà – Scienze Biomediche | La Gazzetta di San Severo
Comunicati

Al via, per tredicesimo anno consecutivo, la convention di Agorà – Scienze Biomediche

agorà scienze - biomediche 2019

Al via, per tredicesimo anno consecutivo, la convention di Agorà – Scienze Biomediche, che si terrà il 11 ottobre, alle ore 18.00 nell’aula magna dell’ITES “Angelo Fraccacreta” di San Severo. Mentre, il 18 ottobre alle ore 18.00 la stessa si terrà presso l’aula conferenze dell’istituto “Einaudi” a Foggia.

La convention, servirà a spiegare le finalità dell’associazione e ufficializzerà l’inizio del nuovo anno accademico.

Agorà è un’associazione senza fini di lucro, legalmente riconosciuta e iscritta nel registro generale delle Associazioni di Promozione Sociale. Nasce a Lesina, nel 2002, dal desiderio di offrire il proprio contributo in risposta al vuoto dei valori ed all’appiattimento incalzante della società attuale, ponendosi tre obiettivi fondamentali: offrire un punto di riferimento formativo; costituire un laboratorio di coltura di valori e di ideali; promuovere la solidarietà sociale. I corsi si sono tenuti sempre a San Severo e quest’anno, per la prima volta, anche a Foggia.

<< Il nostro obiettivo è quello d’individuare le eccellenze del territorio e offrirgli il contesto ambientale e gli strumenti necessari per favorire la crescita intellettiva e sviluppare le proprie potenzialità – ha dichiarato il dr. Antonio Tucci, presidente di Agorà – Il tutto all’insegna della gratuità, operando in collaborazione (affiancando) con la scuola. Come sapete il nostro è un corso di Scienze Biomediche. Perché la necessità di questo corso? Non la studiano già a scuola la scienza? Infatti. In realtà, noi ci poniamo l’obiettivo di far sviluppare, nei ragazzi, una mentalità aperta, critica e razionale, che è alla base del metodo scientifico. Per far questo, creiamo un ambiente in cui i ragazzi non devono solo studiare ma anche «giocare» con la scienza, imparando (e divertendosi) ad utilizzare strumenti come microscopi, pipette, ecografi ecc.>>.

Tra gli obiettivi prefissi vi è anche quello di creare le condizioni ambientali per evitare la fuga delle risorse intellettive di eccellenze dal nostro caro territorio.

<<Anche quest’anno i banchi della Scuola di Scienze Biomediche tornano a riempirsi ed è per me motivo di grande gioia ed orgoglio – ha evidenziato il dr. Aldo Ummarino, vice presidente di Agorà – La collaborazione salda con l’Istituto‘Fraccacreta’ di San Severo e con l’Università di Foggia, ci consente di portare avanti un’iniziativa unica sul territorio e di promuovere la cultura scientifica in maniera capillare.Un ringraziamento ai nostri partner, ai docenti-giovani ricercatori tutti e agli allievi che già riempiono le nostre classi per il costante impegno che profondono per far crescere la piccola grande realtà di Agorà Scienze Biomediche >>.

 

Agorà Scienze Biomediche si propone di fornire a questi soggetti il contesto ambientale e gli strumenti adatti per coltivare e sviluppare le proprie potenzialità, il tutto all’insegna della gratuità (gli allievi pagano solo una modestissima quota annuale per l’assicurazione). Tutto questo in condivisione, e non in sostituzione,con l’istituzione scolastica.

Lo strumento attraverso il quale Agorà persegue i suoi obiettivi è la Scuola di Scienze Biomediche, con sede a San Severo (presso l’ITES “A. Fraccacreta”) e a Foggia (presso il polo biomedico della facoltà di Medicina e Chirurgia).

Il progetto è rivolto essenzialmente agli studenti della classe quinta della scuola primaria, ma possono partecipare anche studenti della scuola secondaria di primo grado e del biennio della scuola secondaria di secondo grado. L’iniziativa coinvolge anche l’Università di Foggia e le istituzioni scolastiche del territorio ed è supportata da una rete di ricercatori e da alcune aziende farmaceutiche e ospedaliere.

La Scuola ha una durata di 6 anni, durante i quali gli studenti apprendono, a livello universitario, le materie biomediche di base (Citologia, Istologia, Embriologia, Biologia, Genetica, Anatomia, Patologia Generale). Grazie ad una convenzione con l’Università di Foggia, gli allievi più meritevoli effettuano l’esame universitario assieme agli studenti della facoltà di Medicina e Chirurgia.

San Severo lì, 8 ottobre 2019

Relazioni esterne e comunicazione

dott. Beniamino Pascale