Webp.net-gifmaker (2)
Cittadinanza onoraria a Max Gazzè. Venerdì Miglio a Sanremo - La Gazzetta di San Severo
Comunicati In evidenza Prima pagina

Cittadinanza onoraria a Max Gazzè. Venerdì Miglio a Sanremo

E290502F-DF3E-457B-9237-3D01EB1C2AE5

Cittadinanza onoraria del Comune di Vieste a Max Gazzè che con la sua canzone al Festival di Sanremo ha fatto “conosce al grande pubblico la leggenda di ‘Cristalda e Pizzomunno’ che riguarda la storia d’amore tra il giovane pescatore Pizzomunno e la sua amata Cristalda.
“Un riconoscimento – afferma il sindaco Giuseppe Nobiletti – che con orgoglio vogliamo tributare a Max Gazzè, per questo grande dono che, senza che nessuno glielo ha mai chiesto, ha voluto fare a Vieste. L’aver portato alla ribalta di Sanremo, sul palco del più prestigioso festival della canzone italiana, un pezzo significativo nella nostra cultura popolare, ci riempie di gioia”. “Vieste, già conosciuta e apprezzata quale principale località turistica pugliese – aggiunge il primo cittadino – grazie a Max Gazze, e agli autori dello stupendo testo, sarà ora ancor più conosciuta e in tanti, come già stiamo verificando, vorranno conoscere la leggenda di Cristalda e Pizzomunno e visitare il luogo dove si erge il maestoso monolite”. Intanto il presidente della Provincia, Francesco Miglio, venerdì sarà a Sanremo per premiare a nome dell’amministrazione provinciale il cantautore romano.

teleradioerre