Webp.net-gifmaker (5)
DIAMO “SPAZI” AI GIOVANI. | La Gazzetta di San Severo
Politica

DIAMO “SPAZI” AI GIOVANI.

di sabato_

In questi giorni si sentono un via vai di promesse, San Severo non chiede promesse ma, l’efficienza e la volontà di voler risollevare il Paese. Noi del M5S sin da subito abbiamo stilato un programma (scaricabile su www.m5ssansevero.com/programma) fatto di punti concreti e fattibili senza la necessità di dover promettere mari e monti pur di essere credibili agli occhi dei cittadini. Nel programma sono elencate le possibili soluzioni alle problematiche del nostro Paese senza creare castelli in aria. L’impegno nasce dalla volontà di veder rifiorire San Severo, far decollare l’economia ormai morta e soprattutto puntare molto su i giovani.“Ciò che manca a questo Paese è la volontà di farli, dando loro possibilità di crearsi un futuro, liberi di scegliere”. Come pensiamo di poter ripartire se poi all’orizzonte si intravede un futuro sterile a causa dei tanti ragazzi costretti a lasciare il Paese?.Quanti ragazzi invece sono emarginati perché appartenenti ad un ceto poco privilegiato oppure manifestano situazioni di disinteresse cadendo in atti vandalici ed episodi delinquenziali? L’obiettivo principale sono i GIOVANI, ripartire da loro perché sono il nostro FUTURO, educarli alla LEGALITA’, all’ONESTA’ sin da piccoli. Quello che manca a questo paese sono dei luoghi di incontro sicuri e protetti, dove poter abbracciare quanti più ragazzi possibile, strapparli alla strada, covo molto spesso di delinquenza, bullismo e droga e rieducarli a quelli che sono i veri valori, potersi riappropriare di quel contatto umano ormai perso, insegnarli l’importanza della scuola. Nel nostro programma, nella sezione Politiche Giovanili si è voluto dare ampia importanza al possibile utilizzo di strutture comunali in disuso per ripristinarle e metterle a disposizione della comunità per Associazioni ed Educatori per fini socio-culturali. Il mio impegno è rivolto ai GIOVANI e pertanto il mio obiettivo è quello di poter realizzare quanto basta per aiutare quella fascia di cittadini fino ad ora passata in secondo piano. Sono mamma di quattro ragazzi e capisco bene le problematiche e le preoccupazioni di tante altre mamme come me. La fase dell’adolescenza è la fase più critica e temuta da noi mamme-guerriere che ogni giorno combattiamo contro le ansie e ribellioni dei nostri figli.

Italia Sales

Candidato Consigliere M5S