Webp.net-gifmaker (5)
Festa Patronale: Ordinanza comunale – distanze dai fuochi e vendita alcoolici | La Gazzetta di San Severo
Festa del Soccorso In evidenza Prima pagina

Festa Patronale: Ordinanza comunale – distanze dai fuochi e vendita alcoolici

ordinanza-3

DISPOSIZIONI. l’obbligo di osservare la distanza di 30 metri da qualsiasi tipo di fuochi d’artificio e/o pirotecnico e in qualsiasi orario o luogo venga effettuato; il divieto della vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche ovvero di bevande in contenitori di vetro e lattine da asporto, nell’ambito dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande ubicati lungo i tratti processionali e/o spettacoli musicali

Per motivi di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, su tutto il territorio comunale durante le giornate dello svolgimento della Festa Patronale ovvero dal 18 maggio al 22 maggio 2019 di attenersi alle seguenti disposizioni:  l’assoluto divieto di consumo all’aperto di bevande alcoliche ovvero di bevande e di alimenti contenuti in bottiglie di vetro, lattine ed altri contenitori da asporto, atti ad offendere, per evitare l’insorgere di fenomeni di intolleranza e mancato rispetto delle persone e dei luoghi stessi;  il divieto di abbandono di bottiglie di vetro, lattine, vassoi, contenitori vari, di plastica, carta, vetro, cartone, cellophan e simili, al fine di evitare pregiudizi e danni al decoro urbano ed ambientale, in tutte le aree interessate alle manifestazioni e all’occupazione di posteggi, da parte degli operatori commerciali assegnatari, in quanto possibili pericoli per l’incolumità e la sicurezza delle persone;  il divieto della vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche ovvero di bevande in contenitori di vetro e lattine da asporto, nell’ambito dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande ubicati lungo i tratti processionali e/o spettacoli musicali;  l’obbligo di osservare la distanza di 30 metri da qualsiasi tipo di fuochi d’artificio e/o pirotecnico e in qualsiasi orario o luogo venga effettuato;  l’obbligo di chiusura temporanea dei pubblici esercizi e/o attività di commercio in sede fissa prospicienti le aree interessate allo svolgimento dei fuochi d’artificio e/o pirotecnico per tutta la durata dello sparo;  l’obbligo da parte degli operatori che svolgono attività di commercio su AA.PP. assegnatari di posteggi nei luoghi interessati alla Fiera della Festa Patronale, l’obbligo di conferire i rifiuti prodotti durante l’attività di vendita (scarti di cartoni, cellophan, etc.), in appositi sacchi, forniti dalla ditta di Igiene Urbana, da lasciare sul posto di vendita alla fine delle attività, conferendo separatamente gli imballaggi in cartone, plastica e legno, rigorosamente privi di rifiuti, da depositare, accostati in maniera ordinata, sulle medesime aree di vendita al termine delle attività; La trasgressione inerente la vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, contenitori vari di vetro e lattine, l’inosservanza al rispetto delle distanze dai fuochi d’artificio e l’abbandono di rifiuti di ogni genere, comporterà l’applicazione di sanzioni pecuniarie ai sensi delle normative vigenti in ciascuna e rispettiva materia; D I S P O N E che il presente provvedimento, dopo la sua pubblicazione, venga trasmesso al sig. Prefetto di Foggia, al Comando di Polizia Locale e a tutte le Forze dell’Ordine competenti per territorio; DEMANDA agli organi di Polizia di Stato e Polizia Locale il controllo per l’osservanza della presente ordinanza. Pag. 4 I N F O R M A che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. della Regione Puglia entro il termine di 60 giorni dall’avvenuta pubblicazione, ovvero il ricorso al Presidente della Repubblica entro il termine di 120 giorni. Il presente Provvedimento è esecutivo dalla sua pubblicazione all’Albo Pretorio on-line del Comune che resterà per 15 giorni consecutivi.

IL SINDACO

F.to Avv. Francesco MIGLIO

image003