Webp.net-gifmaker (5)
Focus sulle squadre di Champions League qualificate per gli ottavi di finale | La Gazzetta di San Severo
In evidenza Prima pagina Sport

Focus sulle squadre di Champions League qualificate per gli ottavi di finale

download

La sesta e ultima giornata del girone di Champions League ha emesso gli ultimi verdetti, che significano per le prime due squadre di ogni gruppo l’accesso agli ottavi e per le terze classificate il passaggio all’Europa League, mentre per le altre l’addio definitivo per questa stagione alle competizioni europee. Degli otto gruppi accedono al turno successivo come prime in classifica, il Borussia Dortmund per il gruppo A, il Barcellona per il gruppo B, PSG e Porto, per i gruppi C e D, Bayern Monaco e Manchester City per E ed F, Real Madrid e Juventus, rispettivamente per il gruppo G e il gruppo H. Chiaramente visto il livello delle seconde classificate, non è certo stabilita alcuna gerarchia, visto che tra le migliori seconde possiamo trovare squadre come il Liverpool di Klopp, che è stata finalista della passata edizione con il Real Madrid, così come il Manchester United di Mourinho, squadra abituata ai palcoscenici internazionali, come Champions ed Europa League. Stesso discorso per la Roma di Di Francesco, che nella passata edizione è arrivata a un soffio dalla finale o per il Tottenham di Pochettino dove figura un attaccante di rilievo come Harry Kane, capocannoniere del Mondiale di Russia 2018. Così, se Lione e Ajax, possono aspirare al ruolo di outsider di lusso, bisogna ricordare come lo Shalke 04 e soprattutto l’Atletico Madrid di Simeone, sono squadre abituate a non cedere di un millimetro, quando si tratta di disputare una partita di coppa, un atteggiamento che si rispecchia nelle scommesse sulla Eurolega con le quote che mostrano come questo spirito si imponga in ogni incontro.

L’Atletico Madrid è fresco del titolo vinto in Europa League, e può sempre contare sui suoi uomini migliori, che rispondono ai nomi di Antoine Griezmann, campione del Mondo con la sua Francia e arrivato terzo al premio del Pallone d’oro, dietro a Modric e Cristiano Ronaldo, non certo giocatori qualsiasi. Diego Simeone fa poi affidamento su uomini di fiducia come Diego Costa, Lucas Hernandez e Jose Gimenez. Una squadra tosta e fisica, ma con grandi qualità individuali, che spiccheranno certamente già dagli ottavi di finale. In particolare in questa edizione di Champions, le squadre arrivate agli ottavi hanno qualità, esperienza e fame di vittoria. Basti ricordare le finali disputate dalla Juventus di Allegri, che salvo qualche innesto è sempre lo stesso gruppo, che questa volta forte di Cristiano Ronaldo, può certamente puntare a questo obiettivo. Stesso discorso per il PSG di Neymar e compagni: una squadra che sta dominando da anni il campionato francese, esattamente come il Manchester City di Guardiola in Premier League e la Juventus nel campionato italiano di serie A.