Webp.net-gifmaker (5)
FOGGIA: POLIZIA DI STATO ARRESTA IN FLAGRANZA DUE PREGIUDICATI FOGGIANI PER FURTO E RICETTAZIONE - La Gazzetta di San Severo
Cronaca

FOGGIA: POLIZIA DI STATO ARRESTA IN FLAGRANZA DUE PREGIUDICATI FOGGIANI PER FURTO E RICETTAZIONE

polizia

Nella giornata del 6 agosto scorso, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia hanno tratto in arresto D’Argenio Giovanni, classe 1963 e Loberto Elio, classe 1950, per i reati di furto aggravato continuato e ricettazione.

La mattina durante il turno di pattugliamento, gli Agenti intervenivano nella zona della Chiesa di San Giovanni Battista, in quanto un Farmacista stava seguendo a bordo del suo scooter un uomo che aveva perpetrato un furto di antiparassitari presso la Farmacia e si era allontanato a bordo di una bicicletta.

Giunti nella via San Lazzaro si prendevano i contatti con il titolare della Farmacia e gli stessi Agenti avevano modo di notare che l’uomo indicato, poi identificato per D’Argenio stava consegnando le quattro scatole di farmaci ad un altro uomo poi identificato per Loberto che nel contempo gli consegnava dei soldi. Appena avvenuto lo scambio gli Agenti intervenivano per fermare i due malviventi. Dopo averli sottoposti a perquisizione rinvenivano addosso ai predetti la merce ed i soldi oggetto di scambio.

Il farmacista spiegava che il D’Argenio più volte aveva consumato il furto presso la farmacia e che nel corso dell’ultimi due mesi avevano notato un ammanco di cassa di circa 3000.00 euro.

Dalla visione delle immagini della video-sorveglianza interna si rilevava che il D’Argenio nelle ultime due settimane era entrato in Farmacia per prelevare dei prodotti antiparassitari per cani, per ben sei volte senza mai pagare il corrispettivo.

Le scatole di parafarmaci sottratte venivano restituite al proprietario, mentre i due arrestati dopo le formalità di rito, venivano accompagnati presso le rispettive abitazioni in attesa del giudizio per direttissima, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

8.08.18