Webp.net-gifmaker (5)
FONDAZIONE TERRA MIA: PREMIO “SOLIS”, FESTA DEGLI ALBERI E - La Gazzetta di San Severo
Comunicati

FONDAZIONE TERRA MIA: PREMIO “SOLIS”, FESTA DEGLI ALBERI E <>

FOTO PREMIO T. SOLIS

La Fondazione TerraMia ha indetto per il 10° anno consecutivo il Premio “Tiberio Solis”, in omaggio ad una figura storica a cui tanto deve la Città di San Severo, un premio che vuole essere un atto di riconoscenza per chi, oggi, ancora tanto si adopera per portare agli onori nazionali e internazionali la nostra Città. Anche quest’anno le segnalazioni sono state aperte a tutti e sono state più di una cinquantina. Sono stati poi selezionati i 5 nominativi che hanno avuto più segnalazioni e cioè: ELENA ANTONACCI, archeologa, laureata all’Università di Bologna. Esperta in progettazione di attività culturali inerenti attività museali. Ha insegnato presso le Università di Bari e Foggia. Dal 2005 dirige il MAT–Museo Alto Tavoliere; GIORGIANA CRISTALLI, pluripremiata giornalista dell’Agenzia ANSA (Premio nazionale ‘G. Baino’di Roma, Premio nazionale ‘M. G. Cutuli’ di S. Severo e Premio nazionale ‘ArgosHippium’ di Siponto. Ha fatto parte della prestigiosa giuria di giornalisti che assegna le Targhe Tenco. E’ spesso invitata sulle reti RAI come critico musicale;FRANCESCO MAGGIO, economista e giornalista. È stato ricercatore a Nomisma e collaboratore de Il Sole24Ore. Insegna e scrive sui rapporti tra etica, economia e società civile. Numerosi i libri pubblicati in materie economico-finanziarie;ENNIO PICCALUGA, laureato in Ingegneria elettronica, specializzazione nucleare ed esperto di astronautica. Spesso ospite in reti televisive nazionali. Giornalista, è stato direttore editoriale e responsabile della rivista Area & Scienza di Confine. Autore del bestseller‘Ossimoro Marte’;ANTONIO TARANTINO, promotore culturale ed esperto di musica jazz. Da decenni opera attraverso l’Associazione Amici del jazz San Severo. Organizza il San Severo Winter Jazz Festival che è diventato un punto di riferimento per gli appassionati di musica jazz del Sud Italia. Il 27 novembre scorso, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo ‘Pestalozzi’, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della 10^ Edizione del Premio “T. Solis”. Ai premiati e a quanti erano presenti, sono andati i saluti del Sindaco di San Severo,FRANCESCO MIGLIO, che ha confermato la volontà dell’Amministrazione di realizzare un busto in onore del Maestro DOMENICO TOTA (vincitore del Premio alla memoria 2017), in accordo con la Fondazione ‘Terra Mia’ e la Famiglia TOTA. Anche quest’anno è stato assegnato il riconoscimento “alla memoria” che è andato al poeta UMBERTO FRACCACRETA, premio ritirato a nome della Famiglia dal poeta ENRICO FRACCACRETA, mentre il Premio ‘Tiberio Solis’ è stato assegnato a ELENA ANTONACCI, che a caldo ha dichiarato: “Gli alti ideali cui si ispira questo Premio sono sicuramente il riconoscimento da parte di chi ha ben compreso l’enorme sforzo che attua il ‘MAT’per rendere possibili la coesione e l’inclusione sociale, i processi in cui un luogo istituzionale si avvicina a tutti, nessuno escluso, un luogo dove la memoria e le tradizioni vengono, con amore, trasmesse ai più giovani. Dedico questo premio a tutti i miei collaboratori del Museo”. Il Presidente della Fondazione, ARMANDO NIRO, dichiara: “Ringrazio quanti hanno contribuito all’organizzazione del Premio, in particolar modo ISABELLA DE FINIS, Dirigente del Liceo Pestalozzi, e invitotutti all’appuntamento di DOMENICA 2 DICEMBRE, alle ORE 11.30, all’inaugurazione del VIALE DEI GIUSTI, un viale dedicato a tutti i premiati della storia decennale del Premio Solis che, purtroppo, non sono più tra noi. L’inaugurazione e lo scoprimento delle targhe commemorative — realizzate dagli alunni del Liceo Artistico ‘Pestalozzi’, coordinati dal prof.DEL VECCHIO, dalla prof.ssa POLLICE e dalla prof.ssa FRAGASSI — avverrà presso IL VILLAGGIO DELLA SPERANZA sito al km 6,00 della Strada Statale 272 in direzione San Marco in Lamis. Parteciperà all’inaugurazione Don SALVATORE CAMILLO, Parroco della Chiesa “S. Giuseppe Artigiano”, che benedirà le targhe. All’inaugurazione seguirà un pranzo sociale, per il quale è necessaria la prenotazione. Riuscitissima, infine, la “FESTA DELL’ALBERO” a San Severo. Domenica scorsa 25 novembre, nonostante l’inclemenza del tempo, un nutrito pubblico di amanti della natura e dell’ambiente si è ritrovato presso la “Fattoria del Villaggio”. Si è regolarmente proceduto alla piantumazione di numerosi alberelli della specie “Lillà delle Indie”, rigorosamente prodotti con semi autoctoni e biologici, quindi a “km 0”, dalle stesse maestranze della “Fattoria”. Sono stati il Presidente della Fondazione, ARMANDO NIRO, e la coordinatrice provinciale del Movimento Ecologista “Fare Ambiente”, SOCCORSA CHIARAPPA, a fare gli onori di casa e a sottolineare, con l’impegno in prima persona, la necessità di testimonianze sempre più fattive a favore della natura e della sua sostenibilità. Successivamente è stato il Parroco Don SALVATORE CAMILLO ad officiare una Santa Messa, che è stata dedicata in suffragio alla memoria del dr. MARCELLO AMOROSO, coordinatore regionale di “Fare Ambiente”, scomparso di recente. Un bel pranzo sociale, a base di pietanze locali, ha concluso la giornata all’aria aperta della campagna sanseverese.

Il Presidente

 ARMANDO NIRO

L’Addetto Stampa

LUIGI AMOROSO