Webp.net-gifmaker (5)
Grande affluenza di pubblico alla “3^ Ciclopassegiata Maria SS. del Soccorso” organizzata dall’AMICI IN BICI SAN SEVERO | La Gazzetta di San Severo
Comunicati Sport

Grande affluenza di pubblico alla “3^ Ciclopassegiata Maria SS. del Soccorso” organizzata dall’AMICI IN BICI SAN SEVERO

foto per articolo 3

Grande affluenza di pubblico alla “3^ Ciclopassegiata Maria SS. del Soccorso” organizzata dall’AMICI IN BICI SAN SEVERO con la collaborazione delle associazioni sportive e di volontariato.

Il 5 maggio si è svolta con grande successo di pubblico la Ciclopasseggiata Maria SS del Soccorso, giunta alla su 3^ edizione.

La manifestazione non agonistica, organizzata dall’ASD AMICI IN BICI SAN SEVERO in collaborazione con la PRO LOCO SAN SEVERO e con il patrocinio del Comune di San Severo, ha visto il coinvolgimento dei ciclisti iscritti al sodalizio Sanseverese e la partecipazione di diverse associazioni cicloamatoriali accreditate del circondario.

L’evento, organizzato nell’ambito delle celebrazioni per la festa patronale 2019, denota la fervida devozione di tutti i ciclisti sanseveresi per la Madonna Nera, affinchè li “protegga dalle insidie della strada e gli consenta di ritornare sani e salvi dalle loro famiglie”.

Gli atleti si sono radunati alle ore 8,00 in Piazza Incoronazione per poi partire lungo le principali vie della città; per l’occasione è stata recitata una preghiera di benedizione da parte del cappellano della Caritas, Don Andrea Pupilla.

Il percorso di 70 km., ha attraversato i paesi di Apricena, Poggio Imperiale, Lesina, San Paolo di Civitate e Torremaggiore con arrivo di nuovo in piazza Incoronazione a San Severo.

Sul lungolago di Lesina, per dare un ulteriore tono di colore alla cittadina lagunare, si è tenuta una sosta con ristoro a base di frutta, crostate e acqua che è servita a ripristinare le energie di tutti i partecipanti in vista del ritorno.

All’arrivo a Torremaggiore è stato effettuato un giro lungo le principali strade del centro storico, con una sosta davanti la casa Comunale per scambiare un saluto con gli amici dalla Società  Ciclistica G.A. Torremaggiore Bike che è stata presente alla pedalata.

Infine a San Severo, ad attendere i corridori è stato allestito un ulteriore punto ristoro, allietato dalla presenza dei responsabili dell’Avis di San Severo e della Croce Rossa di Torremaggiore e San Severo che hanno allestito dei Gazebo per sensibilizzare la popolazione, ognuno per il proprio settore di competenza.

Nell’attesa dell’arrivo dei corridori, la piazza è stata animata con giochi per bambini e tanta buona musica, che ha scandito le varie tappe della ciclopasseggiata.

Il momento dell’arrivo è stato emozionante, con tutti gli atleti che hanno sfilato uno ad uno, in mezzo ad un cordone umano formato dagli atleti di varie associazioni podistiche sanseveresi, dai ragazzi degli Scout dell’Assorider di San Severo e dai ragazzi dell’Associazione “La Citta dei Colori”.

Un emozione indescrivibile ha pervaso gli animi della gente accorsa numerosa e che ha riempito la piazza, per tributare il giusto saluto ai ciclisti che hanno onorato questa manifestazione con il loro sforzo.

Anche quest’anno – riferisce il presidente dell’associazione ciclistica  sanseverese – abbiamo testimoniato la nostra devozione alla Madonna del Soccorso che per noi è sempre un punto di riferimento nelle nostre preghiere, prima  di intraprendere qualsiasi attività cicloturistica.

E’ stata una bella giornata di fede, sport e cultura dove si è respirata aria di benessere, sia spirituale che fisica.

LUIGI CENTUORI