Webp.net-gifmaker (5)
GRAZIE AI NOSTRI DUE DEPUTATI E AI CANDIDATI - La Gazzetta di San Severo
Comunicati In evidenza Prima pagina

GRAZIE AI NOSTRI DUE DEPUTATI E AI CANDIDATI

editoriale1-300x204

di DESIO CRISTALLI

LA ‘FIERA’ è FINITA, ANDATE IN PACE! Ma di pace nel mondo politico nazionale e locale se ne vede poca, atteso che dopo ogni tornata elettorale restano sul campo di battaglia scorie e inimicizie per i mancati appoggi da giustificare nei rapporti personali. Ma prima di addentrarci in questo discorso, ringraziamo l’avv. CARLA GIULIANO per aver dato una VOCE IMPORTANTE alla nostra Città ma anche tutti gli altri CANDIDATI SANSEVERESI per aver partecipato dignitosamente alla più importante competizione politica d’Italia. Nell’EDITORIALE pre-elettorale chiedevamo alla nostra popolazione di VOTARE SANSEVERESE, con la segreta speranza di pescare un jolly, cosa che è avvenuta con la elezione della giovane avvocatessa pentastellata di casa nostra. Il bagaglio culturale e la voglia di farsi strada nel suo nuovo impegno parlamentare sicuramente non mancano, per strada arriverà anche l’esperienza per lottare in difesa della nostra terra. Agli altri candidati sanseveresi va augurato di far tesoro dell’esperienza vissuta e di prepararsi a rimettersi in gioco magari il prossimo anno, allorchè voteremo per il Comune e l’Europa (e magari di nuovo per il Parlamento nazionale…!). Un’altra sorpresa sanseverese rimbalza da Forlì, dove il sanseverese prof. CARLO UGO de GIROLAMO è stato eletto alla Camera, manco a dirlo, con i pentastellati nel Collegio EMILIA-ROMAGNA 1. A lui dedichiamo un articolo di questa stessa prima pagina, per augurargli una altrettanto felice avventura parlamentare nazionale.

Detto ciò, veniamo a qualche possibile problema in itinere. Ci riferiamo al futuro delle Amministrazioni territoriali per quelle possibili scorie interpersonali. Chiediamo ad esempio: la grande delusione del PD e del Centrosinistra in genere per i risultati dei propri candidati può innescare problemi per l’Amministrazione di Palazzo Dogana e/o per quella di Palazzo Celestini? Alcuni amministratori potrebbero ritenere di aver provato sulla propria pelle i ‘tradimenti’ di pseudo-alleati istituzionali e potrebbero rivedere le proprie posizioni. Ci risulta (anche da qualche video in circolazione) che manifestazioni di ‘tradimenti’ siano già emerse durante la campagna elettorale (con precise accuse!) e potrebbero presto riemergere. Ricordiamo anche che, in Piazza Municipio, i numeri pro-Amministrazione sono molto ridotti e qualche colpo di testa potrebbe risultare fatale per la consiliatura in corso. Qualcuno potrebbe obiettare che questo discorso non c’entra nulla con le attuali elezioni. Ma noi, che in mezzo secolo di giornalismo questi ‘film’ li abbiamo visti e rivisti come quelli di TOTO’, questi pericoli li percepiamo chiaried abbiamo voluto anticiparli al nostro mondo politico e, per conoscenza, ai nostri Lettori. ESTOTE PARATI, direbbero evangelicamente gli Scout!

gazzettaSSevero 400x400px