Webp.net-gifmaker (5)
Il CENTRODESTRA compatto di DE VITA a Torremaggiore | La Gazzetta di San Severo
Politica

Il CENTRODESTRA compatto di DE VITA a Torremaggiore

1559597185658

Lunedì 3 Giugno si è tenuto, a Torremaggiore, in Piazza Municipio, il Comizio di Leonardo DE VITA, candidato Sindaco del CENTRODESTRA, risultato vittorioso dopo le scorse votazioni del 26 Maggio.

Ricordando:

DE VITA, per il Centrodestra supportato da Lega, Fratelli d’Italia, Idea, Moderati e Popolari: 1.917 voti (19,54 %).

Emilio DI PUMPO, per il Centrosinistra, supportato dal PD, Giovani Democratici, Civica 4.0, Impegno Democratico: 3.642 voti (37,13 %).

A Torremaggiore quindi, Domenica 9 Giugno saranno loro due a  contendersi, attraverso l’operazione di BALLOTTAGGIO, la carica di Primo Cittadino.

Ad esordire la Dott.ssa Anna LAMEDICA che ha puntualizzato quanto la Coalizione di DE VITA sia un gruppo forte ed unito, tanto dal non aver voluto accettare nessun tipo di compromesso ed ha proferito con entusiasmo:

Colui che AMA davvero il suo paese e segue la Politica con passione, non dovrebbe Mai  ritenersi il Migliore, non tollerando, all’occorrenza, di confrontarsi con nessuno. Il mio candidato è qui e si chiama Leonardo DE VITA!“.

Dopo un lungo applauso di consenso pubblico, la parola è passata a DE VITA che così si è espresso: “Ringrazio TUTTI I CITTADINI ed Anna LAMEDICA che con la sua capacità di sintesi ha evidenziato le caratteristiche principali che hanno contraddistinto la nostra campagna pubblicitaria. Ringrazio tutti i candidati della mia Coalizione di Centrodestra ed anche coloro che mi hanno dato e continuano a darmi fiducia. Ringrazio con il CUORE e, non a caso, è proprio il simbolo che abbiamo scelto per avvicinarci alla cittadinanza con UMILTÀ, SERIETÀ E SEMPLICITÀ. Credo fermamente nel precetto che la POLITICA SIA DI SERVIZIO MA QUELLO VERO E NON FINE A SESTESSO!“.

DE VITA ha continuato poi evidenziando quanto l’invito rivolto ai cittadini, durante l’ultimocomizio del candidato Sindaco MONTELEONE, risultato sconfitto alle elezioni del 26 Maggio, di NON VOTARE, sia un messaggio deleterio e contro la fondamentale possibilità di DEMOCRAZIA DIRETTA che i cittadini esercitano mediante il DIRITTO DI VOTO, sancito dalla stessa Costituzione (art. 48) e contravvenendo alPRINCIPIO fondamentale che essa solennemente, dopo il referendum del 2 Giugno 1946, ha stabilito all’art 1 (Co. 2): “Lasovranità appartiene al popolo…”.

L’ITALIA È UNA REPUBBLICA! Non dimentichiamolo!“.

DE VITA ha pertanto concluso: “La Politica non deve basarsi sull’odio, il rancore ed il vittimismo. Il denigrare gli altri non mi appartiene ed è un atteggiamento che non rientra nella mia formazione. NON È UN’AZIONE DA GALANTUOMINI E DA UOMINI VERI! Personalmente non mi definisco il Migliore, ma umilmente rivendico le mie competenze non solo professionali e con alla base una lunga esperienza, dato che ho iniziato lavorando come un semplice operaio fino a diventare  Dirigente di Aziende. Conosco i problemi della gente comune alla quale mi sento vicino e sono animato da quei VALORI che completano il significato dell’esistenza. Sono prima un Padre ed un Uomo di Famiglia. Dunque credo di poter comprendere appieno le problematiche della mia Cittadina e me ne sento partecipe. Il mio obiettivo è che Torremaggiore finalmente possa contare su UN’AMMINISTRAZIONE SALDA E DURATURA per IL BENE DI TUTTI!“.

Leonardo DE VITA ha altresì sottolineato che la SUA SQUADRA va avanti DA SOLA, SENZA APPARENTAMENTI CON NESSUNO, invitando gli elettori a non lasciarsi strumentalizzare, ma a seguire con personale coscienza chi sostenere il prossimo 9 Giugno.

Durante la serata sono intervenuti a manifestare il loro appoggio e  solidarietà a DE VITA, il Consigliere Regionale Giannicola DE LEONARDIS; il neo eletto Sindaco di Apricena Antonio POTENZA, risultato vincente per la terza volta; l’onorevole FrancoDI GIUSEPPE ed il neo europarlamentare, l’onorevole Raffaele FITTO che così si è espresso, rivolgendosi a DE VITA ed ai cittadini: “Questa sera sono venuto qui con grande piacere per sostenerti. Non bisogna mai dare nulla per scontato, ma occorre rimboccarsi le maniche. Dobbiamo sconfiggere l’Astensione e la Superficialità. Il Voto è importante! Voglio ritornare qui e trovarti con una fascia…”, augurando al già vincitore del Centrodestra, Leonardo DE VITA, con garbo e gentilezza, una meritata vittoria che da Sindaco,sia eletto.

Elisabetta Ciavarella