Webp.net-gifmaker (5)
L'A.S.D. GIOVENTU' CALCIO SAN SEVERO PERDE IL BIG MATCH CON INGENUITA' | La Gazzetta di San Severo
Comunicati Sport

L’A.S.D. GIOVENTU’ CALCIO SAN SEVERO PERDE IL BIG MATCH CON INGENUITA’

calcio gioventu

Il tanto atteso Big Match tra le prime due della classe del campionato di terza categoria tra la l’ASD Gioventù calcio San Severo e il Peschici finisce con una vittoria della squadra ospite per 1 a 0. Una partita di livello che le due squadre hanno affrontato con agonismo e con la solita determinazione, insomma due squadre che meritano categorie superiori visto il valore e l’impegno in campo messo da entrambi le parti. La partita sembrava per la Gioventù Calcio mettersi nella direzione giusta vista la supremazia dei padroni di casa avutasi nei primi venticinque minuti fino all’espulsione del forte attaccante degli ospiti Luca Coda che con un fallo evidente viene messo fuori dall’arbitro. Da quel momento la Gioventù pur facendo un  gioco offensivo ma  senza conclusioni, vista la pur esperta e bella difesa ospite,  si fa infilare un gol in contropiede su un cross sbagliato di Carlo Sicignano che sembrava andare verso il suo compagno di reparto d’attacco e invece prende la giusta direzione della porta trafiggendo il pur bravo portiere di casa Marco Casano. Da quel momento la partita prende una piega non delle migliori per la squadra di casa visto le azioni interrotte continuamente dagli ospiti, facendo innervosire i padroni di casa,  a tal punto che l’arbitro ha voluto prolungare la partita di oltre nove minuti facendola finire al novantanovesimo.  Comunque resta il fatto di aver visto una partita di livello svoltasi da due gran belle squadre che prima della partita hanno dimostrato grande fair play pranzando e raggiungendo il Ricciardelli tutti insieme. Le cose belle del calcio.

Invece per quanto riguarda la settimana del settore giovanile dell’ASD Gioventù calcio San Severo, impegnata nei due derby contro l’Apocalisse ha visto la vittoria degli allievi guidati da mister Cassone Gianluca per 3 a 2 e il pareggio di Sabato dei Giovanissimi guidati da mister Messinese Mimmo per 1 a 1. Altre due partite e due derby all’insegna del vero agonismo sportivo, svolte da due bellissime squadre che con il loro gioco hanno fatto divertire il grande pubblico delle grandi occasioni come accade sempre nei derby cittadini.

Il Responsabile tecnico Luigi Cascavilla commenta così: Un fine settimana all’insegna del gran calcio con un pizzico di delusione da parte solo della prima squadra visto il risultato negativo avutosi nel pomeriggio di ieri ma sono fiducioso dei miei ragazzi anche se devono stare più tranquilli in certe situazioni di gioco perché il risultato viene anche dalla tranquillità che una grande squadra come la nostra deve dimostrare nel momento clou della partita. Comunque abbiamo visto un Peschici ben organizzato meritevole della posizione in classifica che ha senza togliere niente ai miei ragazzi che in 11 c 11 sono stati nettamente superiori sul piano del gioco. Però il calcio è strano ma bello proprio per questo perché nel momento in cui credi di prendere la supremazia ti punisce al primo sbaglio che commetti. Ieri è capitato a noi. Un Plauso invece va ai nostri ragazzi dei giovanissimi e allievi che hanno dimostrato grande personalità nei due derby e onore anche agli ospiti che hanno dimostrato di avere una bella rosa di ragazzi, insomma il calcio sanseverese è vivo e vegeto bisogna solo farlo crescere bene senza cattiveria e con grande spirito di fair play. Voglio spendere due parole di ringraziamento per l’amministrazione guidata dal Sindaco Miglio e l’assessore allo sport Michele Del Sordo che ci hanno dato l’opportunità di utilizzare la palazzina degli spogliatoi oltre ai Dirigenti dell’Alto Tavoliere nella persona di Pierluigi Marino che si è messo a nostra disposizione. Grazie di cuore questo è anche il calcio che vogliamo vedere fuori dal campo. Un grazie e saluto anche all’amico mister Gino Damone per vari motivi.

Luigi Cascavilla