Webp.net-gifmaker (5)
MARINA DI LESINA: OCCHIO AI RIFIUTI E ALLE…DISINFESTAZIONI A SORPRESA! | La Gazzetta di San Severo
Comunicati In evidenza Prima pagina

MARINA DI LESINA: OCCHIO AI RIFIUTI E ALLE…DISINFESTAZIONI A SORPRESA!

image1

di Desio Cristalli

Avevamo manifestato di recente consensi per l’inizio positivo dell’attvità della nuova Amministrazione Comunale guidata dal dr. CRISTINO. Ribadiamo che ci sono segnali positivi per un’attenzione diversa per i problemi di Marina di Lesina che dovrebbe portare al massimo in ottobre all’inizio dei lavori per una efficace mitigazione del dissesto idrogeologico dopo una dozzina di anni di tira e molla tra istituzioni regionali e comunali. Un momento atteso dalle migliaia e migliaia di persone che posseggono case o che villeggiano d’estate nella nostra bella Marina. Ci sono però un paio di problemi che chiedono l’attenzione dell’Amministrazione Comunale. Uno è quello legato all’igiene urbana. È vero che la raccolta differenziata funziona abbastanza bene ma è anche vero che ci sono cittadini recalcitranti all’ordine ed alla pulizia che abbandonano rifiuti nelle strade anche in pieno giorno ((nella foto un cumulo di buste di immondizia abbandonate all’ora di pranzo nei pressi dell’area centrale destinata ai luna park)). Bisogna dunque correre ai ripari, multando senza pietà coloro che trasgrediscono le regole del vivere civile e buttano buste di rifiuti in strada. Forse non sarebbe male prevedere la dotazione di qualche telecamera di videosorveglianza in qualche punto strategico dell’abitato, almeno sui viali principali dove non è bello vedere spettacoli come quello della foto. Un altro punto dolente è quello delle disinfestazioni per gli insetti. Evidentemente in primavera non è stata fatta quella primaria o è stata fatta in modo imperfetto; parliamo di quella che poi consente di vivere un’estate con zanzare ed altri insetti ridotti ai minimi termini. Le due disinfestazioni del mese di luglio hanno dato una mano ma non hanno eliminato il noiosissimo problema. Oltre tutto ci sono state lamentele tra la popolazione per una carente informazione in merito alle ore notturne prescelte per l’utilizzo urbano dei mezzi che spargono i disinfestanti. Bisogna organizzare meglio tali doveri della pubblica amministrazione lesinese preavvertendo a dovere la gente, al fine di evitare che possano stazionare all’esterno nelle ore prescelte persone, animali domestici ed eventuali derrate alimentari. Insomma occorre un po’ di accortezza in più da parte della pubblica amministrazione ed una maggiore sensibilità nella gestione dell’informazione sulle operazioni di disinfestazione ma anche di altre cose importanti.