Comunicati

NON POSSIAMO E NON VOGLIAMO DIRE …….NOI LO AVEVAMO DETTO…

sap-logo

L’efferato agguato mafioso posto in essere in queste ultime ore, ci lascia veramente sgomenti……da sempre gridiamo che questa maledetta mafia operante in questa terra è sanguinaria, è prepotente, è feroce…non si ferma di fronte a nessuno….nemmeno di fronte a inermi e ignari “ spettatori “ con la sola colpa di essere in quel posto al momento e all’ora sbagliata……..chi si sentirà più SICURO….è acclarato e lo sanno pure le pietre che sul nostro territorio vi sono ben 28 clan mafiosi.

      Questo è l’ennesimo  grido di allarme del SAP foggiano……metteteci in condizioni di frenare questa mattanza, la faida del gargano è lunga, …. da tantissimi, ma tantissimi anni e se non mettiamo immediatamente un freno…..purtroppo, non finirà……

     Basta chiacchiere ora i fatti….

      Mantenete almeno quello che avete promesso….. circa tre anni fa il Questore Silvis appena insediatosi, conoscendo la realtà di questa terra, disse: “….farò il possibile per potenziare immediatamente la Squadra Mobile e le varie Squadre di P.G. di almeno 30 persone in più……con tutti gli sforzi non ci è riuscito……ora, subito…..speriamo che ci sia:

  • L’istituzione del Reparto Prevenzione Crimine in pianta stabile a Foggia;
  • L’aumento del personale e dei mezzi;
  • L’innalzamento a livello dirigenziale della Squadra Mobile, del Commissariato di San Severo e di quello di Cerignola;
  • La sede distaccata della DIA e, se possibile anche della DDA.-

     Non bastano più le ormai numerosissime operazioni di polizia e gli enormi sacrifici delle donne e degli uomini della Polizia di Stato e di tutte le altre Forze dell’Ordine…….noi, però,  non ci arrendiamo e non ci faremo intimidire da questi sciacalli e, come sempre  faremo sempre di più per dare sicurezza ai cittadini………PER FAVORE METTETECI IN CONDIZIONI DI FARLO; Alla segreteria regionale Puglia e a quella Nazionale chiediamo di far si che le nostre richieste/proposte vengano affrontate nel più breve tempo possibile nelle sedi opportune.-

Foggia, 9.8.2017

                                                                                                          IL SEGRETARIO PROVINCIALE

                                                                                                                 Giuseppe VIGILANTE