Webp.net-gifmaker (5)
Il Comune di San Severo ha in animo di aderire alla campagna “Plastic Free Challange” del Ministero dell’Interno. | La Gazzetta di San Severo
Comunicati

Il Comune di San Severo ha in animo di aderire alla campagna “Plastic Free Challange” del Ministero dell’Interno.

images (1)

L’Amministrazione Comunale ha in animo di aderire alla campagna “Plastic Free Challange” così come prospettata dal Ministero dell’Interno per diminuire in generale l’uso della plastica monouso.

“Il Parlamento e il Consiglio dell’Unione Europea – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – si sono posti come obiettivo per l’intera Unione quello di eliminare progressivamente la produzione di oggetti in plastica monouso, anche in ragione dell’esigenza avvertita su scala mondiale di diminuire in generale l’uso della plastica. La Commissione Europea ha emanato una serie di disposizioni normative volte a raggiungere gli obiettivi anche provvedendo a varare un piano strategico di contrasto all’uso indiscriminato della plastica, annunciando la volontà di introdurre dei sistemi sanzionatori per i Paesi comunitari che non rispetteranno gli obiettivi previsti (come quello di rendere riciclabili gli imballaggi in plastica entro l’anno 2030). Giova ricordare che il materiale plastico rappresenta la gran parte dei rifiuti presenti sui litorali delle coste marine, così da essere oltre che un fattore inquinante, anche un elemento disincentivante per le attività produttive quali il turismo e la pesca. Proprio per queste motivazioni riteniamo che anche il Comune di San Severo debba aderire a questa campagna di sensibilizzazione: a mio avviso il nostro Comune deve essere d’esempio bandendo la plastica monouso ed aderendo alla campagna di sensibilizzazione “Plastic Free Challange”. Desidero, infine, esprimere i sensi di pubblico ringraziamento al responsabile provinciale dell’organizzazione di protezione ambientale “Gruppi Ricerca Ecologica” dott. Elia Tommaso Irmici che tanto si sta adoperando in tale ambito” conclude il Sindaco Miglio.

San Severo, 8 maggio 2019

                                                                                              Il Portavoce

                                                                                  (dott. Michele Princigallo)