Webp.net-gifmaker (5)
Presto due grandi eventi pugilistici a San Severo - La Gazzetta di San Severo
In evidenza Prima pagina Sport

Presto due grandi eventi pugilistici a San Severo

OLIVA E MIGLIO

Patrizio Oliva a San Severo: presto due grandi eventi.

Ieri mattina gradita visita a Palazzo Celestini di uno degli sportivi italiani più amati e conosciuti nel mondo. Il campione olimpico e mondiale di pugilato Patrizio Oliva è stato infatti ricevuto dalla Civica Amministrazione. Erano presenti il Sindaco avv. Francesco Miglio, il Vice Sindaco Francesco Sderlenga, l’Assessore allo Sport Michele Del Sordo ed altri amministratori comunali. Patrizio Oliva era accompagnato da Enzo Mazzeo, da una vita nella boxe .

“In attesa dell’ufficialità – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore Del Sordo – possiamo già annunciare due grandi eventi nella nostra San Severo grazie alla collaborazione con un campione come Oliva. Il prossimo 25 gennaio 2019 ritornerà dopo tanti anni la grande boxe a San Severo con una serata che sarà trasmessa in diretta nazionale da un network seguitissimo come SPORT ITALIA. Sul ring avremo un match valido per il campionato italiano, altri incontri tra professionisti ed anche tra dilettanti. Tra l’altro sarà la circostanza giusta per premiare tutti i nostri pugili che in questi decenni hanno contribuito a rendere grande il nostro sport. Quindi ad aprile, sul palco del nostro Teatro Verdi, lo stesso Patrizio Oliva porterà in scena lo spettacolo PATRIZIO VS OLIVA, la sua storia, la trasposizione teatrale del suo libro biografia Sparviero – La mia storia (Ed. Sperling&Kupfer) che il campione napoletano ha scritto a quattro mani con Fabio Rocco Oliva. Con Patrizio Oliva comincia una collaborazione importante e lusinghiera per l’Amministrazione Comunale e per la nostra comunità”.

San Severo, 12 dicembre 2018

                                                                                              Il Portavoce

                                                                                   (dott. Michele Princigallo)