Webp.net-gifmaker (5)
Processati oggi i due fratelli sanseveresi sorpresi a rubare in casa di una persona appena deceduta | La Gazzetta di San Severo
Cronaca In evidenza Prima pagina

Processati oggi i due fratelli sanseveresi sorpresi a rubare in casa di una persona appena deceduta

sentenze

Processati oggi i due fratelli sanseveresi, che due giorni fa erano stati sorpresi a rubare nell’appartamento di una persona appena deceduta.

Stamattina il minorenne è comparso, difeso dall avv. Maurizio Falcone, innanzi al tribunale per i minorenni di Bari e si è avvalso della facoltà di non rispondere. Su richiesta della difesa il tribunale ha sostituito gli arresti domiciliari con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione dalle 20 alle 7.00.

 La direttissima per il maggiorenne presso il tribunale di Foggia, si è conclusa con l’applicazione della nuova legge Salvinu che prevede la pena minima di 4 anni per i furti in abitazione. Condannato a 2 anni e 8 mesi, per il rito abbreviato e sono stati confermati i domiciliari.