Webp.net-gifmaker (2)
San Severo: Concluso con successo alla Biblioteca Minuziano l’iniziativa “Scacco matto in Biblioteca”. - La Gazzetta di San Severo
Comunicati

San Severo: Concluso con successo alla Biblioteca Minuziano l’iniziativa “Scacco matto in Biblioteca”.

foto 1

ha riscosso un notevole successo di partecipazione l’iniziativa davvero originale promossa e realizzata, negli ultimi due mesi, dall’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Comunale “A. Minuziano” di San Severo, relativa al nobile gioco degli scacchi denominata “SCACCO MATTO IN BIBLIOTECA” – corso base di scacchi.

Il corso, articolato in dieci incontri, è nato da un’idea progettuale della funzionaria regionale della Biblioteca Sig.ra Ester Nicastro, coadiuvata, nella realizzazione ed organizzazione, dal bibliotecario dott. Paolo Calvo.

Le lezioni, tenute dall’istruttore dell’Associazione Scacchi di Foggia, Fabio Salvemini, membro della Federscacchi Nazionale, hanno visto protagonisti sia giovani che adulti i quali hanno acquisito prima le nozioni teoriche di base sul gioco degli scacchi e successivamente le hanno messe in pratica cimentandosi in simulazioni di partite.

Il corso si è concluso venerdì 29 giugno 2018 con il rilascio degli attestati di partecipazione ed un torneo finale tra i corsisti, vinto a pari merito da Sofia Marolla e Nicola Marone.

“L’iniziativa – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – è nata innanzitutto con l’obiettivo di rendere fruibile a tutti un gioco spesso considerato di nicchia, ma che in molti paesi europei invece è già stato introdotto nei programmi scolastici in quanto, come diceva B. Pascal, “Gli scacchi sono la palestra della mente”.Infatti soprattutto i più giovani hanno partecipato con grande costanza ed entusiasmo permettendo così di aprire gli spazi della biblioteca a nuove forme di socializzazione, nell’ottica anche della nuova concezione di Community Library, ovvero una biblioteca di comunità che possa essere non solo un luogo di conservazione di libri bensì un contenitore culturale dalle molteplici finalità. Siamo davvero soddisfatti della bellissima iniziativa e dell’ampia partecipazione”.

Per tali motivi si sta già pensando di istituire il corso di secondo livello il quale si auspica possa diventare un punto di partenza per fondare, in sinergia con le Istituzioni, un vero e proprio circolo di scacchi nella città di San Severo, al fine di avvicinare sempre più le persone a questo nobile gioco che è molto più di un gioco.

San Severo, 9 luglio 2018

                                                                                              Il Portavoce

                                                                                   (dott. Michele Princigallo)

gazzettaSSevero 400x400px