Webp.net-gifmaker (2)
San Severo: UNO SPIACEVOLE EPISODIO OSPEDALIERO - La Gazzetta di San Severo
Comunicati In evidenza Prima pagina

San Severo: UNO SPIACEVOLE EPISODIO OSPEDALIERO

ospedale_367_250

Mi chiamo Francesca ho 17 anni e sono una ragazza diabetica. Data la mia patologia, sono predisposta ad avere problemi oculistici, cosi ho prenotato una visita all’ospedale di San Severo. La visita era per martedì alle 11.30 per cui sono uscita prima da scuola. Arrivo, aspetto, scambio due chiacchiere con gli anziani che erano lì per il mio stesso motivo e aspetto ancora… Ogni tanto passava l’infermiera con i suoi comodi mettendo le gocce ai vari pazienti. Ho aspettato circa tre ore in quella sala, dopo di ció (tralascio il dettagli del modo in cui mettono le gocce…) entro per essere visitata e mi fanno sedere, dopo pochi secondi mi fanno rialzare dallo sgabello, rivolgendosi a me nel peggiore dei modi. Sono stati arroganti ed hanno usato modi sgarbati! Comunque, mi fanno la foto del fondo dell’occhio (con modi sempre molto discutibili) e infine mi consegnano un foglio con la semplice foto del fondo… Io non sono esperta in oculistica e quindi credo che perlomeno dovevano informarmi sulle condizioni della mia vista. “Tutt’appostsignò” e basta! Tutto cio è patetico. Non mi lamento del fatto di aver aspettato 3 ore inutilmente; ma credo che come me, tutti i giorni, centinaia di anziani vengano trattati allo stesso modo se non peggio. Purtroppo diamo lavoro a gente che non meriterebbe… Spero che in futuro in quei posti si dia lavoro a qualcuno più competente e gentile. Vi ringrazio in anticipo per il tempo dedicato per leggere il mio messaggio e spero che un giorno qualcosa cambi!

FRANCESCA MENNELLA

gazzettaSSevero 400x400px