Webp.net-gifmaker (5)
Torremaggiore: Di Pumpo “UN SINDACO CHE SIA DI TUTTI” | La Gazzetta di San Severo
Politica

Torremaggiore: Di Pumpo “UN SINDACO CHE SIA DI TUTTI”

IMG_20190609_220256

CONDIVIDIAMO UN SOGNO. INSIEME POSSIAMO“.

No, non si tratta di un sogno. Ora è una realtà. Sono le parole esternate da un giovane brillante e pieno di buoni propositi che, il 9 Giugno del 2019 è stato eletto PrimoCittadino del Comune di Torremaggiore.

Si tratta del nuovo SindacoEmilio DI PUMPO ed in  un paese piccolo, come Torremaggiore, dove più o meno tutti si conoscono, il Candidato del Centrosinistra è riuscito subito a fare breccia nei cuori della gente. Sui social continuano a stemperarsi commenti di plauso rivolti a lui   che allietano di rosee speranze chiunque vi si soffermi nel leggerle. Emilio DI PUMPO è un giovane cresciuto all’insegna dei valori e che conosce bene il significato dei sacrifici e l’importanza del lavoro. Così come sa, con il suo sorriso, riuscire ad avvicinare ed unire la gente. Lo dimostrano le tante immagini che lo ritraggono, tra cui le più belle sono quelle che lo fotografano mentre rivolge amorevoli attenzioni sia verso la moglie che verso i cittadini.

VORREIESSEREILSINDACODITUTTIENONSOLODELLAMAGGIORANZA“, sono state le parole che ha dichiarato con grande emozione appena eletto.

Un sentimento di compiacimento che, in aggiunta, è trapelato dallo stesso antagonista, il Candidato del Centrodestra Leonardo DE VITA.

Gesti e scene che possono sembrare semplici, ma che hanno emozionato sia chi era presente che chi ha potuto e può continuare a visionare, grazie alle preziose ripresefilmatedall’inviata di Sharing TV, la Dott.ssa Rosaria D’Errico, la quale  ha donato, attraverso i suoi servizi, un’ampia possibilità partecipativa.

Il BALLOTTAGGIO ha dunque segnato la vittoria diEmilio DI PUMPO, del Centrosinistra, con un totale di 4.021 voti (circa il 60%).

Leonardo DE VITA, Candidato del Centrodestra ha ottenuto invece 2.697 voti (circa il 40%).

Le schede bianche sono state 40; le  nulle 253 ed 1 quella contestata.

È stata una battaglia alquanto dura, in cui non sono mancate prese di posizioni e critiche a volte esasperate verso gli altri candidati Sindaci, manonostantetutto Leonardo DE VITA,dal canto suo, è riuscito a raggiungere un buon risultato.

Del resto si sa che le logiche delle votazioni Comunali seguono regole impreviste. Inutile rilevare sbagli o manchevolezze di chicchessia.

L’ aspetto chealla fine completa quella che sembra una delle elezioni più emozionanti e da ricordare, è l’augurio sentito da parte del Candidato soccombente del Centrodestra. Oltre ad una pregressa stretta di mano e ad un abbraccio affettuoso, DE VITA sulla sua pagina social ha così commentato: “Faccio il mio sincero augurio di buona Amministrazione al nuovo Sindaco di Torremaggiore Emilio DI PUMPO; è stata una bella sfida. Alcuni le chiamano sconfitte. Io lo chiamo arricchimento personale. Grazie alle elettrici e agli elettori che hanno votato il centrodestra e la mia persona. Ripartiamo da un considerevole bagaglio di consenso, da potenziare ulteriormente negli anni a venire…

Parole profuse con bene.  Perché alla fine ciò che conta… è che tutto finisca bene.

E sempre e per sempre lo si spera.

    Elisabetta Ciavarella