1300x60_gazz_sansevero_teaser_grandapulia
Zapponeta: Un arresto dei Carabinieri per spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. - La Gazzetta di San Severo
Cronaca

Zapponeta: Un arresto dei Carabinieri per spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

arresto-carabinieri

ICarabinieri della Stazione di Zapponeta e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia hanno arrestato RIONTINO Dario trentaquattrenne di Zapponeta, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel corso di mirato servizio di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, i Carabinieri di Zapponeta procedevano in quel centro al controllo del RIONTINO, sottoponendolo a perquisizione personale e domiciliare.

Proprio in occasione della perquisizione presso la sua abitazione, RIONTINO usava violenza e minaccia nei confronti dei militari, al fine di potersi disfare dello stupefacente illegalmente detenuto in casa.

Con non poche difficoltà e grazie anche all’intervento di altra pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile di Manfredonia, nel frattempo giunta in ausilio, i Carabinieri riuscivano ad evitare che la droga fosse dispersa, potendo così recuperare e porre sotto sequestro grammi 5,5 di cocaina e grammi 3,3 di hashish, già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio, oltre a materiale atto al confezionamento.

RIONTINO Dario è quindi stato tratto in arresto ed associato al Carcere di Foggia. Il Tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto e lo ha condannato ad anni 1 di reclusione ed € 1.200,00 di multa.

https://goo.gl/avo74a