ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

Noi non vogliamo il centro di raccolta, è pericoloso e dannoso per i residenti!

Riceviamo e pubblichiamo

Questa lettera è scritta dal Comitato di Quartiere “ via Gentile” e invita tutti  i concittadini ad osservare questa immagine e a riflettere,solo per un istante, cosa potrebbe accadere alle abitazioni delle case popolari, di via M.Carli,di  via Nigri e via Gentile, che distano dal centro di raccolta, secondo il progetto e i rilievi fatti in prima persona, solo pochi metri.  Un  incendio così provocherebbe una catastrofe e sprigionerebbe veleni dai rifiuti urbani. Occorre precisare che dagli incontri avvenuti presso la sala consiliare con il Sindaco Miglio e il suo staff di ingegneri e dirigenti dei lavori il Comitato ha espresso questo timore, ma le loro risposte erano incentrate  sulla parola“soldi”.. Infatti il discorso è cominciato con :” Se non facciamo i lavori, perdiamo il finanziamento; non bisogna rimandare indietro i soldi; se voi acconsentite al centro di raccolta daremo un incentivo ai residenti della zona”. Nessuno di loro che abbia risposto o solo ascoltato le nostre perplessità. Quando ci siamo permessi di informarli sulle malattie causate dai veleni della plastica, del mercurio,  dell’allumino, il direttore dei lavori, il sig. Napolitano, ha risposto:“E per questo, vogliamo perdere il finanziamento?” Come potete ravvisare da tutto questo, cari cittadini di San Severo, al primo posto troviamo, ancora una volta, la parola denaro. Non importa se qualcuno si ammala per l’inquinamento o se avviene una disgrazia, l’importante sono i soldi a discapito della vita umana.

 In questo articolo sono state inserite due immagini di incendi avvenuti presso un centro di raccolta di Lecce e di Chioggia

incendio 2

Incendio nel centro di raccolta della carta, grossa nube di fumo su Chioggia

Il rogo è scattato verso le 22 di sabato a Borgo San Giovanni. L’area interessata dalle fiamme è stata posta sotto sequestro. Non ancora esclusa l’ipotesi di un atto doloso

Laura Fortunato

Altri articoli

Back to top button