Sport

BASKET: LA ALLIANZ CESTISTICA DOMINA E BATTE IL PESCARA

Serviva una prestazione convincente dopo la debacle di Ortona e cosi è stato! La Cestistica domina Pescara e fa tornare il sorriso ai propri tifosi. Lo fa giocando come è nel suo dna, puntando tutto sulla difesa e tenendo una diretta concorrente dall’attacco atomico a soli 64 punti.
Pescara parte con Rajola, Pepe, di Donato, Bini e Capitanelli. Risponde Coen con capitan di Marco, Ciribeni, Torresi, Morgillo e Cecchetti.
Il primo break è dei padroni di casa:9-2 al 5′ grazie al duo Ciribeni-Morgillo. Capitanelli e Pepe provano a rispondere, ma la frazione si conclude (20-13) con uno splendido alleyoop lanciato da di Marco e griffato Iris Ikangi. Secondo quarto: la difesa giallonera stringe le maglie difensive e per gli ospiti è buio pesto (30-19 al 4′). A due dal termine una tripla di un ispiratissimo di Marco segna il massimo vantaggio (39-23). Pescara non demorde anche grazie ad un paio di fischi dubbi va al riposo lungo sul 39-29.
Al rientro dagli spogliatoi il leit-motiv non muta: difesa esasperante dei padroni di casa, Ciribeni si autoelegge mr recuperi e Pescara si regge sul solo Capitanelli 50-34 a metà periodo, che diventa 57-34 (massimo vantaggio) a 180″ dall’ultima sirena grazie alla tripla di un volitivo Morgillo. La zonepress di Salvemini da i suoi frutti e Pescara limita il divario fino al 59-42 con cui si da inizio alla frazione finale. Pepe e Battaglia accorciano (63-51) e Coen chiama sospensione. Pescara ci crede, Grosso ne fa quattro consecutivi ma è Morgillo a rintuzzare gli attacchi con una tripla e un canestro dalla media (71-57 al 36′). Di Marco prende le redini del gioco, Cecchetti e Ciribeni (in coabitazione il ruolo di mvp) chiudono la contesa: il tabellone recita 82-64.
AVANTI COSI!

Ufficio Stampa
Cestistica città di San Severo

Altri articoli

Back to top button