Comunicati

San Severo non è il Far West! Lettera di un ragazzo sanseverese che vive lontano

Riceviamo e pubblichiamo

“Buonasera, vi scrivo questa lettera in merito alle notizie che ho sentito in questi giorni riguardo la Nostra San severo. Ormai è un po’ di tempo che sono fuori dalla mia città per questioni lavorative, ogni giorno cerco sempre di far conoscere ai miei colleghi ai miei nuovi amici il nostro territorio e tutte le cose buone che lo caratterizzano. Ultimamente i media a livello nazionale ci stanno dipingendo come un far west, vi giuro che fa male vedere da lontano le immagini della propria città, dove sono cresciuto e ho frequentato per molto tempo. Penso che il problema non sia solo a livello comunale ma a livello nazionale, lo stato manca in tutto e per tutto e non è con l aumento dei poliziotti che sconfiggeremo questo fenomeno, secondo me c’è bisogno di un vero programma di legalità che parta dai più piccoli fino ad arrivare alle persone più deboli e vulnerabili. Per anni siamo stati governati da politici che hanno fatto dei nostri problemi solo campagna elettorale, senza alcun risultato sia a destra che a sinistra. A me dispiace vedere la mia città sulle prime pagine della cronaca nera a livello nazionale, quindi per favore cercate di fare un fronte comune sia il sindaco che tutte le opposizioni e fate conoscere ai media nazionali che San Severo è fatta anche di persone perbene e oneste. Vi scrive un ragazzo che nella sua terra non trovando nulla è per lavorare e guadagnare qualche soldo si è dovuto trasferire in un altra regione. Facciamo capire all’Italia che noi siamo gente ricca di cultura e con un cuore ❤️ .”

Un saluto a tutti voi della redazione de la Gazzetta Antonio Baldassarre,Pio

Altri articoli

Back to top button