Comunicati

Peschici: I grandi uomini, lasciano sempre segni incancellabili…

Lunedì 5 febbraio, a Foggia, è stata intitolata una via (Da Viale Fortore verso la Cittadella dell’Economia), in memoria di Michele Protano (1927-2007), medico, uomo politico, amministratore locale, di fede socialista.
Erano presenti il Sindaco di Bari nonché Presidente dell’ANCI Nazionale, Antonio De Caro, il Sindaco di Foggia, Franco Landella, il Vice Presidente della Provincia di Foggia, Rosario Cusmai, il Presidente della Fondazione “Giuseppe Di Vagno”, Gianvito Mastroleo, il Presidente del Consiglio Comunale di Vieste, Paolo Prudente, il figlio del compianto Michele, il dott. Giampiero e il sottoscritto, in rappresentanza del Comune di Peschici.
Una mattinata densa di commozione in ricordo dell’amico, del politico, socialista verace, dell’uomo Michele Protano, tra i politici della Capitanata più esperti, lungimiranti ed operosi che ha sempre condiviso splendidamente la passione politica con l’attaccamento alla professione medica. Presidente socialista della Provincia di Foggia dal 1981 al 1990, è stato insignito della Medaglia d’Oro dell’Ordine Provinciale dei Medici, per le sue benemerenze professionali, vocazione medica egregiamente svolta a Peschici, sua seconda «patria», che lo ha sempre ricordato con affetto, elogiandone le sue doti politiche e professionali.
Ho presenziato alla cerimonia con orgoglio e con la certezza che i grandi uomini, lasciano sempre segni incancellabili…

Francesco Tavaglione
Sindaco di Peschici

Altri articoli

Back to top button