Comunicati

31.12.2016: si prescrive il periodo d’imposta 2011

Entro il 31/12/2016 devono essere notificati gli avvisi di accertamento relativi al periodo d’imposta 2011  e gli avvisi relativi al periodo d’imposta 2010 in caso di omessa dichiarazione.

Tutto ciò è definito dall’art. 43 del DPR 600/73 il quale stabilisce che, per le imposte sui redditi, l’avviso deve essere notificato entro il 31.12 del quarto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione, o quinto anno successivo in ipotesi di omessa dichiarazione. Analoga disposizione è contenuta nell’art. 57 del DPR 633/72, con riferimento all’IVA.

Trascorso tale termine, l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza non possono effettuare accessi, ispezioni e  verifiche di dati relativi al periodo d’imposta 2010.

Di conseguenza si considera prescritto un avviso di accertamento relativo all’anno d’imposta 2010 notificato al contribuente a partire dal 01/01/2017.

Dott.ssa Carmelina Samà
https://www.ilcontabile.com/

Altri articoli

Back to top button