ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

Chiediamo sicurezza nella scuola! Lo sfogo di una mamma.

Riceviamo e pubblichiamo:

Gentile redazione de “La Gazzetta di San Severo”,  vi scrivo per raccontarvi l’ennesimo episodio di delinquenza in questo paese. Ricordate l’episodio avvenuto ai danni della scuola dell’infanzia  Andersen di via D’Annunzio nello scorso anno? Bene un nuovo capitolo, stessa storia. Oggi 22 novembre verso le ore 12,15 circa,  mentre noi genitori attendavamo fuori il cancello l’uscita dei nostri figli, tre adolescenti hanno fatto irruzione nella scuola, si aggiravano indisturbati nell’istituto e solo dopo essere stati avvistati e richiamati da un’insegnante si sono dati alla fuga. La rabbia di noi genitori è maggiorata dopo un anno, siamo vittime dello stesso scempio e sapete il perché? Il motivo è che qualcuno l’anno scorso si è detto offeso dalle mie parole nella lettera scritta sempre a voi della Gazzetta, ci avevano fatto tante inutili e futili promesse, a distanza di un anno la situazione è degenerata. Un cancello rotto dall’inizio dell’anno scolastico, la porta mai chiusa a chiave, e noi ancora aspettiamo la risposta ad una lettera di petizione ferma li sulla cattedra della dirigente, nella quale chiedevamo sicurezza per i nostri bambini.

Ora basta! Se volete i banchi per il falò (della Concetta) dell’immacolata a questo punto avvisateci prendeteli quando i nostri bambini non sono a scuola, perché se qualcuno ai piani alti ha impedito che questa petizione arrivasse in comune, non può impedirci di tutelare e salvaguardare i nostri bambini. Non aspettatevi che ci scappi il morto perché questa volta non ci sarà nessuna storia di commozione, nessun donatore e nessun grazie a nessuno, perché con oggi abbiamo toccato il fondo!

Ps: Si parla molto di Istituto Zannotti e delle sue belle iniziative, una bella iniziativa sarebbe la sicurezza prima di tutto, questa potrebbe essere un’idea….riferite a chi di competenza.

Siamo in campagna elettorale vi aspettiamo numerosi

L’ennesimo sfogo di una mamma C.S.

Altri articoli

Back to top button