ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

San Severo: Assolta con formula piena “Rosanna Coppola” – Accusata di interruzione di un servizio di pubblica utilità

Assoluzione con formula piena per la sig.ra Rosanna COPPOLA.

Il Tribunale di Foggia, con sentenza del 29 gennaio scorso, ha assolto la sig.ra COPPOLA (impiegata amministrativa presso l’Ufficio dei Servizi sociali del Comune di San Severo), perché il fatto non costituisce reato.

La COPPOLA, difesa dall’Avv. Matteo TENACE, era accusata di interruzione di un servizio di pubblica utilità poiché, in qualità di responsabile della redazione dei TSO presso l’ufficio dei Servizi Sociali di San Severo, avrebbe, secondo l’accusa, volontariamente omesso di rispondere ad una richiesta telefonica di intervento dei sanitari.

Il penalista sanseverese ha dimostrato che il comportamento della COPPOLA fu assolutamente diligente e in nessun modo discordante dal protocollo di espletamento del TSO adottato dal Comune di San Severo e persino che, all’epoca dei fatti, si verificarono notevoli malfunzionamenti del servizio telefonico presso l’ufficio dei Servizi Sociali.

Altri articoli

Back to top button