Comunicati

51mila euro per i lavori di risanamento di corso Gramsci effettuati nel mese di novembre 2015

Reg. Prot. Generale n. 770 del 08.06.2016 Determinazione Area IV n. 59 del 03.03.2016

“RISANAMENTO STRADALE DI CORSO GRAMSCI – IMPORTO PROGETTO €. 51.000,00”. LIQUIDAZIONE FATTURA PER INCARICO PROFESSIONALE DI DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE ALL’ING. DI LUZIO ANGELO RAFFAELLO.

C.I.G. X8A1672765 C.U.P. J77H15000440004  IL DIRIGENTE AREA IV OO.PP.

Premesso che: – In accoglimento alle numerose segnalazioni prodotte da cittadini che lamentavano vari inconvenienti sulla rete viaria urbana, è stato predisposto nell’ambito della programmazione generale un’ intervento di risanamento stradale di Corso Gramsci in quanto ritenuto necessario nel contesto delle iniziative locali volte a migliorare la sicurezza stradale e il benessere dei cittadini; – Tale intervento di risanamento si è reso necessario perchè il tratto stradale sopra indicato versava in un grave stato di degrado a causa della presenza di numerose buche e forti avvallamenti; – Il progetto definitivo è stato approvato dalla Giunta Comunale con Deliberazione n. 185 del 28/09/2015 per un importo complessivo di € 51.000,00 in uno al Quadro Tecnico Economico che si riporta di seguito:

A) a.1 Imp. Lavori base asta €. 36.272,90 a.2 Oneri Sicurezza €. 1.909,10 Imp. Lavori €. 38.182,00 B) b.1 Spese Tecniche-Incentivi ex art.93 dlgs 163/2006 €. 763,64 b.2 Spese tecniche – Direz. Lav. Sicurezza €. 2.000,00 b.3 Rilievi ed indagini €. – b.4 Collaudi €. – b.5 Oneri Accessori spese tecniche (4%) €. 80,00 Spese Generali €. 2.843,64 C) c.1 IVA Lavori (a.1 – a.2) €. 8.400,04 c.2 IVA Spese Generali (B) €. 457,60 c.3 Imprevisti ( IVA compr.) €. 683,66 c.4 Accantonamento art. 133 dlgs 163/2006 (1%) €. 381,82 Sommano C €. 9.923,12 Totale progetto (A+B+C) €. 50.948,76 Arrotondamento €. 51,24 TOTALE INTERVENTO €. 51.000,00 Forme di Finanziamento Finanziamento Comunale €. 51.000,00 – Con il medesimo provvedimento è stato dato atto che la spesa progettuale complessiva di €. 51.000,00, I.V.A. inclusa, per la realizzazione dei lavori doveva essere finanziata al seguente Capitolo di Bilancio Corrente Finanziario: – Cap. 32121/2015; Visto che il personale interno all’Ente, interpellato con nota prot. n. 458/IV Area del 17.06.2015, pur avendo la necessaria professionalità ha dichiarato la propria indisponibilità in quando impegnato in altre attività istituzionali, con Determinazione Dirigenziale n. 306 del 09.11.2015 Reg. Prot. Gen. n. 1732 del 23.11.2015 l’incarico professionale per la Direzione dei Lavori e il Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione è stato affidato all’ing. Di Luzio Angelo Raffaello con studio in San Severo in Via Santelli n. 14 C.F. DLZNLR85D03D643M;

Trattandosi di attività di servizi di ingegneria di valore inferiore ad €. 20.000,00 è stato possibile procedere mediante affidamento diretto ai sensi del combinato disposto degli art. 91 comma 2 e 125 comma 11 del D.Lgs 163/2006 ed art. 21 del Regolamento Comunale approvato con Delibera di C.C. n. 7/2012; Vista la Convenzione stipulata in data 23.11.2015; Visto che il professionista incaricato ha regolarmente svolto la propria attività e, in data 28.01.2016, ha redatto la contabilità finale e il certificato di regolare esecuzione dei lavori per cui ha chiesto il pagamento di quanto stabilito emettendo la fattura n. 1/PA del 28.01.2016 prot. 2016/000372718.02.2016 di €. 2.000 oltre Cassa Professionale del 4% di €. 80 per complessivi €. 2.080,00; Riconosciuta congrua e regolare; Visto che il professionista ha dichiarato di beneficiare del regime fiscale di vantaggio di cui all’art. 27 del D.L. 28/2011 e pertanto non è soggetto al versamento dell’IVA; Ritenuto di poter procedere alla relativa liquidazione dando atto che la somma complessiva di €. 2.080,00 trova il suo finanziamento sul bilancio del corrente esercizio finanziario in corso di formazione al capitolo n. Cap. 32121/2015; Ravvisato che il professionista incaricato dal presente provvedimento ha adempiuto agli obblighi di comunicazione sulla tracciabilità dei flussi finanziari – art.3 della legge 136/2010; Accertata la regolarità contributiva dello stesso a mezzo DURC acquisito agli atti d’ufficio e valido nei tempi di legge; Visto il D. Lgs 18 Agosto 2000 n. 267 ed in particolare: Gli artt. 107, 151 comma 4 e 184, comma 3,

DETERMINA

1) Di approvare tutto quanto esposto nella narrativa dei fatti e costituente premessa che qui viene riportata a motivo del presente provvedimento; 2) Di poter liquidare, come di fatto liquida, a saldo della fattura n. 1/PA prot. 2016/0003727 del 18.02.2016 all’ing. Di Luzio Angelo Raffaello con studio in San Severo in Via Santelli n. 14 C.F. DLZNLR85D03D643M la somma complessiva di €. 2.080,00 Cassa Professionale del 4% compresa; 3) Che il professionista ha dichiarato di beneficiare del regime fiscale di vantaggio di cui all’art. 27 del D.L. 28/2011 e pertanto non è soggetto al versamento dell’IVA; 4) Che il pagamento sarà effettuato mediante bonifico bancario su conto corrente dedicato, come comunicato ai sensi della legge 136/2010, acceso presso Banca Unicredit, filiale di San Severo (FG) Piazza della Repubblica,15 IBAN: IT93P0200832974001269967721; 5) Di dare atto altresì che la somma complessiva innanzi specificata di €. 2.080,00 va imputata al cap. 32121/2015 del bilancio corrente esercizio finanziario in corso di formazione; 6) Di dare atto della Regolarità Contributiva attestata da DURC valido nei tempi di legge; La presente Determinazione Dirigenziale, ai sensi degli art. 124, comma 1°, e 10, comma 1°, del D. Lgs n. 267/2000, sarà pubblicata all’Albo Pretorio Comunale per quindici giorni consecutivi; La presente, per effetto dell’art. 184, comma 3° del D.Lgs n. 267/2000, sarà trasmessa al Responsabile del Servizio Finanziario per la prescritta attestazione di regolarità contabile e copertura finanziaria della spesa e diverrà esecutiva con l’apposizione della predetta attestazione; Il Dirigente della IV Area OO.PP. F.to Ing. Benedetto E. di Lullo Il Dirigente della 1^ Area – Patrimoniale In relazione all’art. 184, comma 3° del D. Lvo n. 267/2000, appone il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa.

Il Dirigente della 1^ Area Patrimoniale F.to Dott. Donatantonio Demaio

Altri articoli

Back to top button