Comunicati

600 euro al mese di bonus per tutte le mamme lavoratrici

E’ un’agevolazione che prevede buoni da 600 euro al mese che la mamma utilizzerà  per pagare la retta dell’asilo o una baby sitter. Il contributo  verrà erogato oltre che alle madri lavoratrici dipendenti pubbliche e privati  anche alle lavoratrici in gestione separata INPS, libere professioniste non iscritte ad altra forma previdenziale obbligatoria e non pensionate, autonome non parasubordinate e imprenditrici. L’INPS erogherà il corrispettivo dovuto in voucher che poi serviranno per pagare la baby sitter. I buoni saranno telematici e vanno scaricati entro 120 giorni dall’approvazione della domanda. La domanda dovrà essere presentata telematicamente dalla madre tramite credenziali e PIN sul sito INPS. Nella domanda va indicato il tipo di benefit richiesto. Nel caso in cui si richieda il contributo per la retta del nido, sarà l’INPS a pagare direttamente la struttura ricettiva dei bambini. E’ bene ricordare che è stato approntato l’elenco degli asilo nido e delle strutture autorizzate convenzionate con l’INPS.

Ufficio Stampa

Dott.ssa Carmelina Samà
https://www.ilcontabile.com/

 

 

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio