ComunicatiPrima pagina

A Parco Città si è svolto il secondo tavolo di confronto sul tema del disagio sociale che affligge gli adolescenti della città di Foggia

Il 20.10.2021 a Parco Città si è svolto il secondo tavolo di confronto sul tema del disagio sociale
che affligge gli adolescenti della città di Foggia.
Si è svolto mercoledì 20 ottobre 2021, presso Parco Città di Foggia, il secondo tavolo di incontro- confronto
riguardante le difficoltà che affliggono il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza della città.
L’evento ha visto la partecipazione attiva di molti rappresentanti delle associazioni di categoria come: Rachele Occhionero portavoce del “Comitato Cittadini per i bambini di Foggia”, Maurizio Marrese presidente WWF Foggia, Davide Emanuele segretario PD Foggia, Di Bari Gianfranco e Stefania Gramazio per “la Società Civile”, Cristina Bubici Psicoterapeuta e Vice presidente dell’ “Associazione il Girasole”, Maurizio Alloggio e Lucia Melchiorre vice presidente “Associazione iFan”, Daniela D’Amato responsabile comitato civico San Ciro, Iacobucci Maria Grazia presidente “associazione Gocce di Pensiero”, Rita Amatore per “Parcocittà” Foggia, Dario Palma direttore dell’ENAC di Foggia, Giustina Ruggiero portavoce “dell’associazione cultura e ambiente e Ludobus”, Lauretta di Gennaro Consigliere Regionale AIRC Puglia, Roberta Sassano delegata dei “Lions club Foggia Arpi”, Costanzo Mastrangelo presidente “AS.SO.RI Onlus”, Assunta di Matteo vice presidente “associazione “SUD SOLO UGUALI DIRITTI”, Scardi Lucia per Possibili Scenari, Maria Emilia de Martinis presidente “comitato provinciale UNICEF Foggia” e presidente“ Camera minorile di Capitanata”, Suore di San Giuseppe Assenti ma comunque partecipanti alla rete:
Ines Panessa: psicologa, psicoterapeuta, esperta di psicologia forense; Danilo La Macchia presidente di “Cammina con noi” e “ASD Fenice Basket”, Violante Giacomo per “Team Carlucci di Foggia”, Matteo Bonfitto in rappresentanza “dell’Omnia Service Animation”, Michele Norillo “Attore del teatro Enarchè”, Giuseppe Roberto presidente di “Esportiamo Foggia”, Consiglia Ippolito per “Foggia
brucia”, Pino Maccione presidente “Legambiente Foggia”
Anche l’assessore al Welfare della Regione Puglia Rosa Barone (movimento 5 stelle) è intervenuta al tavolo di confronto sottolineando l’importanza di trovare soluzioni concrete per fronteggiare la povertà educativa minorile.
Molti altri sono stati gli interventi volti a proporre idee e soluzioni per costruire una città a misura di bambino.
I punti focali del tavolo di confronto sono stati :
– realizzare una comunità più vivibile per tutti cercando di costruire una città a misura di bambino,
– snellire la burocrazia per migliorare l’assistenza alle famiglie con figli che hanno problematiche di handicap,
– maggiore utilizzo di strutture sportive e ludiche,
– promozione di attività pratiche,
– educazione alla bellezza del territorio puntando al rispetto per l’ambiente,
– restituite ai piccoli della nostra città la libertà di giocare anche per strada,
– rieducare anche l’adulto per permettere al bambino di prenderlo come esempio.
Il tavolo di concertazione si è concluso dunque con la promessa di trovare soluzioni concrete e durature atte
ad aiutare in modo produttivo le generazioni più piccole supportandole nella loro crescita personale.
Si chiede pertanto alle altre realtà operanti e presenti sul territorio di fare rete e di contattarci all’indirizzo mail di rete.socialefg@gmail.com

Claudia Villani – Addetto stampa

Altri articoli

Back to top button