EventiPrima pagina

A San Severo Gianni Conte e Maria Sbeglia in concerto Le più belle canzoni della tradizione napoletana con la voce solista dell’Orchestra di Renzo Arbore

Venerdì 25 giugno 2021, presso il chiostro della Chiesa Santa Maria della Libera di San Severo alle ore 20.30 (porta ore 20), gli Amici della Musica presentano “Luna caprese”, un suggestivo percorso musicale tra alcune delle più belle canzoni napoletane ispirate alla luna, quasi un atto d’amore per Napoli e la sua tradizione musicale.

Special guest della serata è Gianni Conte, celebre voce solista dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, nonché pianista e compositore che ha legato la sua carriera alla rigorosa interpretazione dei brani della tradizione partenopea. Sul palco anche la pianista napoletana Maria Sbeglia che con la sua solida formazione classica ama concedersi delle digressioni nel repertorio della musica classica napoletana.

«Sarà un concerto piacevolissimo, in cui sarà tratteggiato un suggestivo affresco musicale con le canzoni ispirate dalle località più famose e dai meravigliosi tramonti della costiera campana, da Napoli fino a Sorrento, passando da Capri», commenta Gabriella Orlando, presidente dell’Associazione Amici della Musica.

In programma: Luna nova, Era de Maggio, Marechiare, E la luna bussò, Canzone appassiunata, Guapparia, Luna Rossa, Napule ca se ne va!, Luna Caprese e due interventi per pianoforte solo di Maria Sbeglia con “Al chiaro di luna” di L. van Beethoven e “Clair de lune” di C. Debussy.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, l’AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali), il Teatro Pubblico Pugliese, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura, Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni.

Gianni Conte, compositore, pianista e cantante, a cinque anni già suona la chitarra ma si appassiona di più al pianoforte. A quattordici anni ha le sue prime esperienze professionali come pianista e cantante in orchestra. Fondatore e leader di diversi gruppi musicali, dal 1992 al 1995 è in RAI come pianista e cantante, ospite fisso di diverse trasmissioni. Ha accompagnato il grande Maestro e amico Roberto Murolo sul palco del Teatro Ariston di Sanremo per presentare il brano L’Italia è bbella. È anche autore di musiche per Peppino di Capri, Nino Frassica e per commedie musicali. Nel 2008 ha ricevuto i Premi “Caravaglios”, “Penisola Sorrentina 2008” e “Nicolardi”. Nel 2009 ha vinto il “Premio Ippocampo” ed ancora il “Premio Nicolardi col brano “Puorteme ’nzieme a te”. Musicista eclettico, attento a varie forme e generi musicali, è anche un appassionato studioso delle opere e della vita del grande operista Giacomo Puccini.

Maria Sbeglia, diplomata con lode al Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli, ha vinto numerosi concorsi pianistici ed ha suonato per la prima rete RAI in “Voglia di musica” e “Buona Fortuna”. Ha tenuto recital e concerti con orchestra per importanti istituzioni musicali e in prestigiosi teatri in ogni parte del mondo collaborando con artisti di chiara fama. In duo pianistico con il marito Umberto Zamuner ha tenuto oltre mille concerti; da qualche anno con i figli Riccardo ed Emilia (cantante jazz) porta avanti un progetto che fonde musica classica, jazz e musical. Per l’impegno in ambito culturale e musicale le sono stati assegnati i Premi “Varia Umanità” (del Premio Capri San Michele) e “Oltre l’Orizzonte”. È docente al Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli.

 

 

Per informazioni: 348.6628775 – 329.1286673

Cdp Service per Amici della Musica

Altri articoli

Back to top button