ComunicatiIn evidenza

A San Severo la sede operativa dell’Ufficio Servizio Sociale Minorenni – FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA

Questa mattina, presso Palazzo Celestini, sede istituzionale del Comune di San Severo è stato sottoscritto il protocollo d’intesa per l’ISTITUZIONE DELLA SEDE OPERATIVA USSM DI BARI-SEZ. DISTACCATA DI FOGGIA PRESSO L’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI SAN SEVERO.

ll territorio dell’Ambito sociale dei Comuni di S. Severo (Comune capofila), Apricena, Chieuti, Lesina, Poggio Imperiale, Serracapriola, Torremaggiore e San Paolo Civitate, presenta problematiche sociali legate alla devianza minorile estremamente complesse e di particolare gravità sulle quali le Amministrazione dei suddetti Comuni sono impegnate con profusione di sforzi e professionalità. L’intero territorio evidenzia una particolare tipologia di devianza minorile che fa ipotizzare anche il coinvolgimento di minori da parte della criminalità organizzata.

Pertanto l’istituzione di una sede recapito dell’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni potrà consentire di rafforzare l’azione congiunta nel processo di presa in carico dei minori che entrano nel circuito penale, permettendo una maggiore unitarietà degli interventi in un’ottica interistituzionale che tiene conto del contesto di vita del minore, delle sue relazioni significative e della possibilità di mobilitare risorse personali, familiari, ambientali e sociali, ampliando la rete delle collaborazioni nella predisposizione di politiche sociali rivolte all’utenza penale minorile, in accordo anche con le linee guida della Regione Puglia, che pone quali priorità strategiche: la concentrazione delle risorse, la cooperazione interistituzionale, l’integrazione tra le politiche, la deistituzionalizzazione, la domiciliarizzazione degli interventi, la promozione e l’inclusione, la qualificazione dei servizi e delle prestazioni

Si è ritenuto opportuno quindi istituire una sede operativa della sezione dell’USSM di Bari- sez. staccata di Foggia – al fine di assicurare sul territorio un’azione più efficace di prevenzione e di recupero dei fenomeni di devianza minorile sul territorio presso il Centro d’ascolto per famiglie “Mano per Mano” con l’approvazione dello schema di protocollo allegato al presente atto quale parte integrante e sostanziale, con il quale l’Ufficio Servizio Sociale Minorenni (U.S.S.M.) del Ministero di Giustizia – Dipartimento Giustizia Minorile – che potrà garantire la presenza di un funzionario di servizio sociale presso il territorio dell’Ambito del Comune capofila di San Severo, per n. 2 giorni a settimana, per un totale di 12 ore;

L’operatore, oltre a seguire la casistica in carico all’ U.S.S.M., collaborerà con i Servizi Sociali dei Comuni dell’Ambito, Comuni di S. Severo (Comune capofila), Apricena, Chieuti, Lesina, Poggio Imperiale, Serracapriola, Torremaggiore e San Paolo Civitate negli per interventi connessi alle problematiche dell’utenza penale minorile.

l’Ambito di S. Severo, per permettere il corretto e funzionale svolgimento delle attività, metterà a disposizione la sede del Centro d’Ascolto per famiglie “Mano per Mano”, sita in S. Severo, Via Ponchielli, e l’utilizzo di tutta la strumentazione in dotazione all’ufficio, necessaria allo svolgimento delle attività (arredi, telefono, posta elettronica).

Dopo una breve videoconferenza con i sindaci dei comuni dell’Ambito sociale di cui San Severo è comune capofila, si è è provveduto quindi alla firma del protocollo d’intesa,  sottoscritto dal sindaco Avv. Francesco Miglio e dal Direttore del Centro per la Giustizia Minorile per la Puglia, Dott. Giuseppe Centomani, in qualità di Legale Rappresentante del Dipartimento Giustizia Minorile – Centro Giustizia Minorile per la Puglia e Basilicata, in presenza dell’assessore alle Politiche Sociali Avv. Simona Venditti e della consigliera Dott.ssa Alessandra Spada presidente commissione sanità’.

Ai nostri microfoni l’assessore Simona Venditti ha espresso grande soddisfazione per la firma del protocollo: ” Questa mattina grande soddisfazione per la sottoscrizione del protocollo d’intesa del Comune di San severo con il Dipartimento di Giustizia Minorile, per l’attivazione di una sede recapito presso il centro d’ascolto “Mano per Mano” di via Ponchielli. – continua l’assessore – Questa istituzione, ci permetterà di intensificare non solo il livello di collaborazione istituzionale, ma anche e soprattutto azioni concrete sul territorio, in materia di disagio di devianza minorile” 

Altri articoli

Back to top button