EventiPrima pagina

A San Severo la comunità diocesana incontrerà il Rav. Dr. Riccardo Di Segni, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma.

Il rabbino Riccardo Di Segni condividerà con tutti i presenti, una riflessione sul brano tratto dal Libro della Genesi cap. 18,1-15 secondo la tradizione sapienziale d’Israele.

La serata sarà introdotta da S.E. Mons. Giovanni Checchinato, Vescovo di San Severo. In concomitanza con la “Giornata della Memoria”, l’Ente comunale allestirà presso la stessa sala conferenze, una mostra sulla Shoah.

«Si tratta di un’occasione eccezionale e unica.Il 16 gennaio abbiamo celebrato la Giornata per il dialogo ebraico-cristiano e il 27, lunedì, sarà la Giornata della Memoria: due occasioni che rendono preziosa la presenza del rabbino capo di Roma. La “Città Eterna” ha conosciuto la presenza di una sinagoga ben prima dell’arrivo del cristianesimo– ha evidenziato il Pastore della Diocesi – Giovanni Paolo II, inoltre, ha definito gli ebrei “nostri fratelli maggiori”e, a ragione, li consideriamo nostri maestri soprattutto nella lettura e nell’interpretazione della Scrittura».

 

Riccardo Shemuel Di Segni è un medico e (dal 2001) rabbino capo della comunità ebraica di Roma. È attivo nel dialogo, in particolare con la Chiesa cattolica. Haincontrato e stabilito relazioni amichevoli con i papi, da Giovanni Paolo II in poi. Ha accolto nella Sinagoga di Roma, papa Benedetto XVI.

San Severo lì, 22 gennaio 2020

san Vincenzo martire

Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali/Addetto Stampa della Diocesi

dott.Beniamino PASCALE

 

 

Altri articoli

Back to top button