ComunicatiPrima pagina

A Torremaggiore evento formativo di sensibilizzazione sulle tematiche della sicurezza stradale

A Torremaggiore evento formativo di sensibilizzazione sulle tematiche della sicurezza stradale con la proiezione del film “ Young Europe” per circa 100 studenti.
A dialogare con loro, l’attore protagonista della pellicola, Riccardo Leonelli alla presenza del comandante della Polstrada di Foggia, Antonio Vetrone, il Sov. Capo Luigi Dragonetti e il comandante della polizia Locale di Torremaggiore, Donato Sangiorgio .
“MANTIENI LA STRADA E BEVI LA VITA” è stato presentato, questa mattina, nella
Sala delle Udienze del Castello con la proiezione del film prodotto dalla Polizia di Stato in collaborazione con la Fondazione Ania per la Sicurezza Stradale e l’Università La Sapienza di Roma. Si

Assessora all’ Istruzione Lucia Di Cesare

è dato il via al progetto sull’educazione stradale promosso dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Torremaggiore e dall’ISISS Fiani-Leccisotti.
“Una storia potente, nei tanti messaggi educativi che trasmette, incisivi per il linguaggio dinamico e cosmopolita che la caratterizza. Storie di vite appartenenti alla triste normalità del nostro tempo, così frettolose da esser cieche, sorde e vuote, spesso prive di consapevolezza e poco inclini alla responsabilità”- quanto dichiarato l’assessore all’ Istruzione Lucia Di Cesare-.
All’evento di oggi, definito dalla stessa Di Cesare “un percorso educativo urgente e importante, che non può non essere considerata una “buona prassi” ereditata, da replicare e moltiplicare”, farà seguito un ciclo di lezioni in classe sulle principali norme del Codice della Strada curato dalla Polizia Locale di Torremaggiore con il Comandante, Donato Sangiorgio e i Vigili Tony Cocca e Alessandra DI Cesare .
Il 12 Maggio manifestazione finale. In Piazza Palma e Piacquaddio è previsto l’arrivo del Pullman Azzurro della Polizia di Stato e la consegna ai ragazzi degli attestati di partecipazione.
Di seguito l’intervista a Riccardo Leonelli, al Comandante Antonio Vetrone e all’ assessore Di Cesare-

Altri articoli

Back to top button