Comunicati

Aggressione al cimitero: La UIL/FPL del Comune di San Severo esprimono piena solidarietà al collega

La UIL/FPL del Comune di San Severo esprimono piena solidarietà al collega del comune di San Severo in servizio presso il Cimitero Comunale, vittima di una incivile aggressione.
Già in passato abbiamo assistito atti di inciviltà nei confronti di dipendenti del Comune di San Severo (vedi aggressione ai dipendenti della Polizia Municipale, dei Servizi Sociali, della Villa Comunale, dell’anagrafe etc…) i quali svolgono il proprio lavoro rispondendo alle esigenze e alle problematiche di migliaia di cittadini con diligenza e responsabilità.
Le attività svolte dai dipendenti comunali, in particolare quelle a diretto contatto con il pubblico necessitano di un’attenzione particolare.
Non si può sottostare a aggressioni, accanimenti, minacce e quant’altro durante l’espletamento del lavoro. Ecco perché ci indigniamo e rigettiamo ogni azione e ogni atteggiamento.
Noi della UIL/FPL per questi motivi condanniamo qualsiasi gesto atto ad ostacolare il lavoro svolto diligentemente da tutti i dipendenti e a fronte di questa ulteriore aggressione chiediamo con forza che i lavoratori siano messi nelle condizioni di lavorare in piena sicurezza e pertanto invitano l’amministrazione comunale che si attivi al fine di realizzare una piena applicazione delle norme di sicurezza sul lavoro.

Il Segretario Aziendale UIL/FPL
Luigi Cascavilla

Altri articoli

Back to top button