Comunicati

Al Politecnico di Bari, l’anno si conclude con un nuovo riconoscimento

È andata a Domenico Sacco, nativo di Foggia, il premio di merito allo studio che il Politecnico di Bari ha voluto istituire per la prima volta.
Nel corso di una serata augurale, la”Save the date 3rd Reunion”, venerdì 28 dicembre, alle ore 19,00, presso l’Aula Magna “A. Alto”, la Polibalumni Association, nella persona del suo Presidente, l’Ing. Anna Matteo, ha mostrato il suo vivo ed apprezzabile interesse verso quanti durante l’anno si sono impegnati nel profitto.
Dopo i saluti di benvenuto del Prof. Ing. Eugenio Di Sciascio, il Magnifico Rettore del Politecnico di Bari, l’Ing. Anna Matteo ha mostrato con entusiasmo i programmi ed i progetti conclusi con successo dalla propria Associazione.
“Il nostro Politecnico continua a raggiungere molti traguardi”, ha così continuato, presentando l’Ing. Mariarita Costanza, Cofondatore e CTO Macnil-Gruppo Zucchetti e vincitrice del premio ANGIE “Innovation Experience Award”.
“La mia storia inizia da qui, nel 2001 e non smetterò mai di provare riconoscenza verso tale Ateneo”, ha esordito colei che, laureatasi in Ingegneria Elettronica, è diventata una delle donne più influenti nel mondo della tecnologia.
Visibilmente emozionata, Mariarita Costanza ha ripercorso la personale storia studentesca e proprio dalla sua tesi, insieme al fidanzato di allora, nonché attuale socio, è partita con un progetto innovativo per la telefonia, riuscendo ad aprire un’azienda con diversi dipendenti, sempre in crescita ed espansione.
“Bisogna credere nelle proprie potenzialità”, ha dichiarato fermamente rivolgendosi agli studenti presenti premiati per il loro rendimento nel percorso di studi.
Tra i finalisti distintisi ognuno nel proprio dipartimento, un unico vincitore. La targa “Il Laureato dell’anno 2018”, è andata a Domenico Sacco.
Infine un concerto natalizio dei Sounds Cool Choir e un brindisi di auguri per tutti.

Altri articoli

Back to top button