EventiPrima pagina

Al Teatro Verdi Michele Mirabella racconta “Il Barbiere di Siviglia”

Sul palco del Teatro Verdi anche l’Orchestra Sinfonica Suoni del Sud

Grande attesa per il ritorno di Michele Mirabella che il 02 aprile 2022 sarà ospite del prossimo appuntamento della rassegna musicale dell’associazione Amici della Musica di San Severo. Con lo spettacolo “Il barbiere di Siviglia” Mirabella sarà al Teatro comunale “Verdi” alle ore 20 (porta ore 19.30) accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Suoni del Sud diretta dal M° Benedetto Montebello.

Una narrazione in cui l’attore e regista barese racconterà Il Barbiere di Siviglia opera emblematica del tempo in cui è stata creata, musicata e cantata. Michele Mirabella con l’eloquenza ricercata e lo stile raffinato ci trasporterà in una Siviglia che ospita le gesta dei protagonisti di un’opera lirica che si può definire l’opera buffa per antonomasia. Al centro il triangolo amoroso tra la giovane Rosina, il tutore Don Bartolo e il conte d’Almaviva. Il tutto animato da travestimenti, equivoci, furti d’identità ma soprattutto un teatrino struggente ed esilarante architettato da un factotum. Figaro, il personaggio più pop del mondo operistico, domina questo capolavoro dive per una volta l’amore trionfa.

Sul palcoscenico del Verdi, oltre a Mirabella, sarà presente l’Orchestra Sinfonica Suoni del Sud diretta da Benedetto Montebello che proporrà una selezione dell’opera in forma di concerto. Ad interpretare i vari personaggi dell’opera di Rossini ci saranno Ripalta Bufo (Rosina), Stefano Sorrentino (Conte d’Almaviva), Carlo Provenzano (Figaro), Matteo d’Apolito (don Bartolo) e Antonio Stragapede (don Basilio).

L’evento è organizzato in collaborazione con il Rotary Club San Severo in occasione del 60esimo anniversario della fondazione ed è patrocinato dal Ministero della Cultura, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale e con la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura.

Biglietti in vendita al botteghino del Teatro giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile dalle ore 10.30 alle ore 12.00 e dalle ore 18.30 alle 20.

Michele Mirabella, è laureato in Lettere e Filosofia (cum laude) con uno studio di regia sul teatro di Pirandello e, ad honorem, in Farmacia. Regista, autore e attore di teatro, radio, cinema e televisione. Docente, saggista e giornalista. Una carriera lunghissima quella di Mirabella. Firma la regia di oltre cinquanta spettacoli (tra gli autori: Goldoni, Plauto, Aristofane, Brecht, Shakespeare, Pirandello, Ruzante, Alberti, Shisgall, Mrozek, Manfridi, Poggiani, Benni, Feydeau, Machiavelli, Sciascia, Donald Churchill, Moretti, Micheli, De Filippo) e ha diretto allestimenti e recitato in teatri stabili e in numerose compagnie primarie in tutta Italia, in Europa e negli Stati Uniti. Nella sua attività di regista d’opera lirica ha inscenato “Traviata”, “Tosca”, “Butterfly”, “Histoire du soldat”, “La marescialla d’Ancre”, “L’Elisir d’amore”, “Il Barbiere di Siviglia“, “Don Pasquale”, “Manon Lescaut”, “Lucia di Lammermoor”, “Il tabarro”, “Cavalleria rusticana”, “Zanetto”, “Rigoletto”, “L’Italiana in Algeri”, “Il Pipistrello” e opere di Strawinsky, De Falla, Traetta, Piccinni, Duni, Nini, Philidor. Ha condotto e presentato numerosi concerti di musica sinfonica e operistica e concorsi di melodramma in importanti manifestazioni tra le quali gli incontri al Teatro alla Scala di Milano e al Regio di Parma.

L’Orchestra Sinfonica Suoni del Sud sorge nel 2012 con l’obiettivo di creare opportunità musicali. La capacità divulgativa dell’Orchestra, l’impegno e l’entusiasmo, l’attenzione verso nuove tendenze culturali e prima fra tutte, la passione per il proprio lavoro ha prodotto un eco di risonanza tale da permettere in breve tempo il raggiungimento di soddisfazioni straordinarie.
Molteplici le collaborazioni con artisti di chiara fama mondiale tra cui Katia Ricciarelli, Michele Mirabella, Michele Placido, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Amy Stewart, Albano Carrisi, Antonella Ruggiero, Ornella Vanoni, i Pooh, Mino Reitano, Mario Rosini, Iva Zanicchi e tanti altri.
Tra le prime attività si annovera la partecipazione alla Trasmissione Televisiva Mediaset “Serenata Celeste” presentata da Natalia Estrada, ha collaborato con il cantante dei Bluvertigo, Morgan, incidendo il suo primo disco da solista edito dalla Columbia Records.
L’intensa attività concertistica dell’Orchestra vanta di straordinari eventi, come il concerto con Andrea Bocelli alle Terme di Caracalla, “Una Voce per Padre Pio nel mondo” a Toronto e sempre in Canada nel 2014 realizza anche “Sogno Italiano”, oltre ad essere orchestra stabile per la trasmissione televisiva “Una Voce per Padre Pio” su Rai 1. Ha partecipato al concerto con Albano e Romina all’Arena di Verona nel 2015, al concerto con Claudio Baglioni tenutosi presso la Sala Nervi a Roma nel 2016 e per concludere la più recente trasmissione televisiva “Una serata di stelle per il Bambino Gesù” condotto da Amadeus a novembre 2019 presso la Sala Nervi di Città del Vaticano. Infine, tra le collaborazioni più significative spiccano le molteplici registrazioni di musiche da film a Roma con musicisti come Ennio Morricone, Nicola Piovani e Luis Bakalov.

Altri articoli

Back to top button