Comunicati

ALAZZO DOGANA, MARCO CAMPOREALE CHIEDE UN INTERVENTO URGENTE SULLA VIABILITÀ PROVINCIALE

CI E’ PERVENUTO IN REDAZIONE IL SEGUENTE COMUNICATO DEL CAPOGRUPPO DEI ‘CONSERVATORI E RIFORMISTI’ DI PALAZZO DOGANA, MARCO CAMPOREALE:

Al Presidente della Provincia di Foggia avv. FRANCESCO MIGLIO — Al Consigliere delegato della Provincia di Foggia dr. PASQUALE RUSSO – Al Responsabile del Settore Viabilità Provinciale dr. GIOVANNI DATTOLI — ​Oggetto: RICHIESTA DI INTERVENTO URGENTE SULLA VIABILITÀ PROVINCIALE. Con la presente, torno a chiedere l’intervento urgente delle SS. VV., ciascuna per le proprie competenze, in riferimento alla grave situazione della viabilità provinciale. Le arterie provinciali che attraversano l’intera Capitanata si trovano in uno stato di assoluto e sconsolante abbandono. La manutenzione del piano viabile risulta assolutamente inidonea a garantire gli standard di sicurezza necessari per gli utenti della strada. Nella maggior parte dei tratti stradali, il manto nonché la segnaletica, sia quella orizzontale che quella verticale manca con immaginabile notevole aggravio delle situazioni di criticità e di pericolo. La direttiva 96/2008, recepita con D. Lgs. 35/2011 definisce nuovi obblighi e procedure per i gestori delle strade e autostrade, con riflessi enormi sulle RESPONSABILITA’ e quindi sugli ADEMPIMENTI NECESSARI ad escluderle. Le linee guida per la gestione della “sicurezza”, adottate con Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 maggio 2012, determinano scenari che hanno riflessi rilevantissimi sulla RESPONSABILITA’ (ex art. 2043 e 2051 del c.c.), facendo sì che omissioni e/o mancati interventi sulle criticità rilevate, generano responsabilità dell’Ente proprietario o concessionario. Responsabilità, qualora si dovessero verificare incidenti, anche non mortali, che farebbero configurare la fattispecie dell’art. 432 c.p.: “ATTENTATO ALLA SICUREZZA DEI TRASPORTI”; che non richiede la consumazione dell’evento, essendo sufficiente il determinarsi in concreto della “situazione di pericolo”. Visto il riparto per le Province (presente nell’allegato 1 del DM 17 Ottobre 2016, con cui il Ministero dell’Interno ha ripartito tra le Province delle Regioni a Statuto ordinario le risorse previste per la manutenzione straordinaria della rete viaria provinciale, dalla Legge di Stabilità per il 2016 – Legge 208/2015, prevedendo per la Provincia di Foggia un importo pari a 2.526.629,00 EURO), chiedo alle Autorità in indirizzo una immediata e attenta programmazione della spesa, al fine di determinare interventi che possano assicurare il ripristino e la messa in sicurezza delle strade provinciali, nella consapevolezza della insufficienza delle risorse assegnate rispetto alle complessive necessità, e che proprio per questa ragione esigono una pianificazione oculata e basata su parametri oggettivi di priorità. Pertanto, rinnovo la richiesta di programmare e di intervenire con la massima urgenza, avviando tutte le necessarie iniziative volte alla sistemazione ed alla corretta e costante manutenzione delle arterie provinciali di Capitanata, chiedendo di conoscere le determinazioni che vorrà assumere l’Amministrazione Provinciale in merito alla situazione denunciata e/o quali iniziative urgenti intende intraprendere, ivi comprese le azioni di ulteriore sollecitazione al Governo Nazionale ed alla Regione Puglia di assegnare ulteriori risorse, necessarie e imprescindibili se si vuol riportare questo territorio a standard che, pur se non alla pari di altre realtà provinciali, quanto meno garantiscano un livello accettabile di vivibilità. La presente è da intendersi a tutti gli effetti INTERROGAZIONE ai sensi del vigente regolamento, CON RICHIESTA DI RISPOSTA SCRITTA. In attesa di riscontro alla presente ringrazio e porgo distinti saluti. Serracapriola/Foggia 7 novembre 2016.
Il Capogruppo dei
Conservatori e Riformisti
​​​​​​​ MARCO CAMPOREALE​

Altri articoli

Back to top button