Comunicati

ALESSANDRO SERNIA DONA UNA SUA SCULTURA DI S. MICHELE ARCANGELO AL GOVERNATORE EMILIANO

Dopo aver realizzato la scultura in bronzo dedicata al Santo Papa Giovanni Paolo II, inaugurata l’anno scorso nella locale piazza del Papa, il valente scultore sanseverese ALESSANDRO SERNIA ha progettato di eseguire una nuova opera di grandi dimensioni da dedicare a San Michele Arcangelo. Per farne quindi uno studio più attento, sempre l’anno scorso, ne ha costruito un modello di altezza non superiore a metri 1,20, in materiale abbastanza leggero ma resistente come il das terracotta. “E’ capitato – ci dice l’ing. SERNIA – che, parlandone con il Consigliere GIGI DAMONE, mi è venuta l’idea di farne dono al Presidente della Regione MICHELE EMILIANO.
Ma per far ciò bisognava trovare l’occasione propizia, cosa che, alcuni mesi fa, è capitata per la partecipazione del Governatore a un Consiglio Comunale tenutosi nel nostro Teatro “Verdi”. Avendo egli espresso un parere molto lusinghiero sull’opera, si era deciso di portargliela a Bari, ma si è poi rimandata la cosa senza riuscire a trovare il momento giusto. E’ capitato però che il 13 giugno scorso il Presidente EMILIANO dovesse venire a Foggia per partecipare alla Giunta Regionale in trasferta alla presenza del nostro Sindaco e Presidente della Provincia FRANCESCO MIGLIO e si è pensato, d’accordo con MIGLIO e DAMONE, di effettuare la consegna al Governatore EMILIANO, anche come dono della Provincia, cosa che è avvenuta alla presenza anche di altre autorità e giornalisti. E’ stata veramente una cerimonia molto significativa e bella, considerato il fatto che S. Michele Arcangelo è il Santo Protettore del territorio di Foggia e a Lui è dedicato lo stemma della Provincia. A giorni avverrà la consegna definitiva dell’opera a EMILIANO alla Regione a Bari”.
Da parte della nostra Gazzetta pervengano ad ALESSANDRO SERNIA le più vive felicitazioni per la realizzazione di un’ennesima opera di alto valore socio-religioso ed artistico.

Altri articoli

Back to top button