EventiIn evidenza

ALLA “DE AMICIS” SI PUÒ IMPARARE CON PIÙ ENTUSIASMO

Riuscire ad apprendere nozioni didattiche più facilmente ed in modo coinvolgente, è il sogno non solo dei bambini, ma anche di noi adulti che spesso vorremmo “imparare nuove cose” più velocemente.

Il circolo didattico “De Amicis” di San Severo, in piazza Cavallotti, ha dedicato una grande attenzione ALL’APPRENDIMENTO, proponendo METODI INNOVATIVI ed EFFICACI.

Sono stati infatti programmati dei corsi davvero importanti, quali uno dal nome “I NEED YOU, l FEED YOU”, che si è tenuto il 30 ed il 31 Gennaio, moderato da Mariagrazia MENNELLA, con un workshop sulle neurodiversità, come l’autismo, ma che continuerà in altri appuntamenti ancora, in futuro, ed un altro, “SILLABALLO E GRAMMATICANTO”, che si è svolto il primo di questo mese e si terrà anche oggi, 3 Febbraio, dalle ore 15,30 alle 19,30.

Si tratta di un CORSO DI FORMAZIONE sul metodo multisensoriale visuo-percettivo e motorio-musicale del Sillaballo.
L’obiettivo prefissato è quello di “Insegnare la letto-scrittura, l’ortografia e la grammatica con il canto, il corpo, il gioco ed il movimento”.

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza ed un kit didattico per essere subito operativi.

Dopo una significativa introduzione da parte di Anna Maria TROIANO, Dirigente Scolastico del Circolo Didattico “DE AMICIS”, è previsto l’intervento della relatrice Maria Cristina MELONI, Insegnante, Pedagogista ed Autrice dei libri “Sillaballo e Grammaticanto” e “Leggere le sillabe giocando” (Voglino Editrice).

L’evento sarà moderato da Lucia DI LELLA, Referente per la Musica nel Circolo “DE AMICIS”.

Il Corso ha inteso proporre un metodo validissimo che coniuga la musica con l’italiano ed il movimento, sia attraverso un apprendimento significativo che fa leva sull’emozione di apprendere, che attraverso un apprendimento multisensoriale, in grado di rispondere e di corrispondere ai bisogni di tutti i bambini, anche di quelli con ‘difficoltà’.

Una ‘DIDATTICA INCLUSIVA’ dunque, aperta alle diverse intelligenze, in una Scuola, come la “DE AMICIS”, dove le insegnanti cercano di aggiornarsi continuamente ed al meglio, sperimentando nuove metodologie per “PROMUOVERE” un APPRENDIMENTO SANO ed EFFICACE.

I bambini imparano se si riesce a coinvolgerli e ad entusiasmarli.
Ben vengano allora queste preziosissime opportunità di crescita intellettiva ed arricchimento personale, sin dalla più tenera età, quella più importante!

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button