CronacaIn evidenza

Alto impatto delle Forze dell’Ordine in città’, attività mirate alla repressione dei reati

COMMISARIATO PS DI SAN SEVERO. CONTROLLI CONGIUNTI CON LA POLIZIA LOCALE. OBIETTIVI : SCUOLE E CENTRO STORICO. ARRESTI e DENUNCE.

Nel corso di questa settimana sono stati organizzati “mirati” servizi di controllo del territorio, finalizzati a prevenire e reprimere fatti illeciti e innalzare il livello di sicurezza della città dell’alto tavoliere.
Al riguardo, sono state effettuate attività congiunte con la partecipazione di poliziotti del Commissariato, del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Locale.
In particolare, nella giornata di mercoledì, sono stati effettuati controlli davanti alle scuole sanseveresi ed una serie di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, fenomeno che spesso vede coinvolti anche i giovani studenti.
Nel pomeriggio invece sono state attenzionate anche le aree periferiche con numerosi controlli anche a persone sottoposte a restrizione.
Giovedì, sempre in sinergia fra Polizia e Polizia Locale, invece, i servizi di vigilanza hanno riguardato soprattutto la zona del centro storico, ove la sera si concentra la maggior parte delle persone e avventori, al fine di prevenire e reprimere reati di natura predatoria.
Detti servizi, che hanno come fine il miglioramento della percezione della sicurezza dei cittadini, hanno consentito di ottenere i seguenti risultati:
• posti di controllo effettuati: 12
• pattuglie impiegate nr. 16
• veicoli controllati: 81
• persone controllate nr. 149
• pregiudicati controllati: nr 33
• infrazioni al cds: nr. 16
• persone arrestate: 4
personale del commissariato ha deferito all’A.G. nr. tre persone; di cui una per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e atti osceni in luogo aperto al pubblico; una per detenzione ai fini di spaccio; una per resistenza a p.u. È stata rinvenuta un’auto precedentemente rubata e restituita al legittimo proprietario.
Sono state arrestate quattro persone: una per possesso di droga, una per furto aggravato, una per detenzione illegale di armi e una a seguito di ordine di esecuzione per condanna inerente a reati contro il patrimonio.
Nel corso delle attività sequestrato un coltello a serramanico; 16 grammi di hascisc, 10 grammi di marjuana, 5 grammi di cocaina. Segnalato un assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura.

Altri articoli

Back to top button