CronacaIn evidenza

Ambulanti protestano contro la chiusura dei mercati “VOGLIAMO LAVORARE”

Decine di furgoni provenienti da San Severo, Cerignola e da altri comuni Pugliesi sono giunti in prossimità della Prefettura di Foggia. Gli ambulanti protestano contro le disposizioni del Governo, che li avrebbe penalizzati lasciando chiuso i mercati e contro le istituzioni locali che hanno fatto poco o nulla per tutelare la categoria che registra circa 16mila imprese in Puglia.

Gli ambulanti, nel corso della manifestazione presenteranno sulla riapertura dei mercati di tutti i settori.

La manifestazione di protesta è stata organizzata in tutta Italia dalle sigle ANA (associazione nazionale ambulanti) e dall’UGL.

“Grande partecipazione degli operatori del comparto degli ambulanti della provincia di Foggia alla manifestazione nazionale indetta dall’ANA-Ugl – dichiara il segretario Provinciale UGL Gabriele Taranto – per evidenziare le problematiche di un settore che nell’ultimo anno ha registrato 6000 cessazioni e  17000 nell’ultimo anno ,la richiesta dell’apertura di un tavolo di crisi del settore per salvare il lavoro ambulante è la proposta principale che i rappresentanti dell’ana Ugl e il segretario generale della Ugl di Foggia evidenziano al Prefetto di Foggia” – conclude Taranto.

Altri articoli

Back to top button