EventiIn evidenza

AMICI DELLA MUSICA: AL TEATRO “VERDI” “L’ELISIR D’AMORE” DI DONIZETTI

La scorsa domenica 9 febbraio 2020 nel suggestivo ed ammirevole Teatro “Verdi” di San Severo, è andato in scena “L’Elisir d’Amore” di Gaetano Donizetti, evento che rientra nella programmazione della 51.ma stagione concertistica degli Amici della Musica. Associazione gestita, in modo esemplare e professionale, dalla dott.ssa GABRIELLA ORLANDO, in qualità di direttore artistico,  e con  la partecipazione di artisti di alta fama.

L’attore Riccardo Canessa, di volta in volta, ha narrato la vicenda, inserendosi nella struttura musicale, tra le parti cantate da Libera Granatiero (Adina), Stefano Sorrentino (Nemorino), Massimiliano Guerrieri (Belcore), Matteo D’Apolito (Dulcamara) e il Coro Lirico Dauno, con la formazione Suoni del Sud Orchestra diretta da Benedetto Montebello, vincitore assoluto, nel 1995,  del premio Rinaldi quale miglior direttore d’orchestra del Conservatorio di S.Cecilia. Nel 2006 vince il 1° premio assoluto del “Primo concorso internazionale di direzione d’orchestra “Patanè”.

Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo Roma, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura, Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni, FSC 2014-2020, Piiil Cultura Puglia e con l’Unione Europea.

L’Elisir d’amore definita in partitura «melodramma giocoso», in essa trova spazio anche l’elemento patetico, che raggiunge la punta più alta con l’aria Una furtiva lagrima, di Enrico Caruso questo brano, in particolare, ha suscitato nel pubblico attento e partecipe, emozioni che solo la musica, ad alti livelli, può regalarci.

CAROLINA LEONE

Altri articoli

Back to top button