ComunicatiPrima pagina

ANA UGL contro il Comune di Vieste per la disapplicazione del canone unico, tariffe che disattendono la legge

Presentato il ricorso da ANA UGL contro il Comune di Vieste per la disapplicazione del canone unico, tariffe che disattendono la legge per le occupazioni temporanee quelle che riguardano gli ambulanti, il Sindaco di Vieste forte di un’arroganza che lo contraddistingue non ha voluto dialogare e davanti al capo di gabinetto della prefettura di Foggia non ha indietreggiato di un passo. Ana Ugl preso atto di tanta arroganza e padronanza del suo Comune e in barba alle leggi Italiane, precluso ogni dialogo, ricorre al Tar per fare valere il diritto degli ambulanti.

Il Segretario provinciale ANA UGL Cristinziano Raffaele

Altri articoli

Back to top button