ComunicatiPrima pagina

Anche per quest’anno il concorso “LA COSTITUZIONE: DIRITTO VIVO” rivolto agli studenti

La Giunta Comunale presieduta dal Sindaco avv. Francesco Miglio, su proposta dell’Assessore alla Pubblica istruzione avv. Celeste Iacovino, ha approvato anche per il corrente anno scolastico, il Concorso “LA COSTITUZIONE: DIRITTO VIVO”, giunto alla IV edizione. Il Concorso è rivolto agli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti in città.
I temi individuati per la IV° Edizione del Concorso “LA COSTITUZIONE: DIRITTO VIVO” suddivisi per grado di scuola, sono i seguenti:
Scuola Primaria – “La difesa dell’ambiente è diventata una delle priorità della nostra società. Affronta questo argomento facendo riferimento all’articolo 9 della Costituzione, che tutela il paesaggio e all’articolo 32 che tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo”.
Scuola Secondaria di 1° grado – Nella nostra Costituzione sono contemplati i diritti e i doveri fondamentali dei cittadini italiani. Tra i doveri l’art. 53 prevede che tutti i cittadini, a seconda delle possibilità economiche, debbano contribuire alle spese pubbliche. Se così non fosse infatti lo Stato non potrebbe garantire una serie importante di diritti per tutti, come quello alla salute, all’istruzione, all’ordine pubblico, alla previdenza sociale. Scrivi le tue riflessioni su questo punto cardine della nostra Carta fondamentale”;
Scuola Secondaria di 2° grado – “L’art.1 della Costituzione recita: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro” e che “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”. Analizza il concetto di sovranità e indica quali sono i confini indicati dalla stessa Carta costituzionale che ne determinano il contenuto”;
“Le precedenti edizioni hanno riscosso un notevole successo di partecipazione e destato tanta attenzione tra gli studenti – dichiara l’Assessore Iacovino – quest’anno abbiamo voluto implementare gli eventi dedicati al Concorso con un ciclo di seminari riguardanti approfondimenti sui diritti e doveri della Costituzione in particolare ci si soffermerà: sui diritti fondamentali e sui doveri inderogabili della nostra Carta Costituzionale, sul diritto alla salubrità dell’ambiente, sul dovere dei cittadini di contribuzione alla spesa pubblica, sul concetto di Sovranità Popolare e sulla Storia dei Padri Costituenti del nostro territorio. Insomma argomenti ”.
Saranno anche distribuite 50 copie del Volume “LUIGI ALLEGATO, costruttore della democrazia” a cura dell’Associazione A.N.P.I (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), di cui parte da distribuire nelle biblioteche scolastiche e parte a cura del Comune di San Severo, per una maggiore conoscenza sull’opera di Luigi Allegato, una delle maggiori personalità di San Severo e della Capitanata del Novecento e figura – simbolo delle lotte per il riscatto e l’emancipazione dei lavoratori. Luigi Allegato è stato deputato dell’Assemblea costituente ed ha contribuito alla nascita e all’affermarsi della nuova Costituzione della Repubblica Italiana.
SAN SEVERO, 2 dicembre 2019
l’Addetto Stampa
dott. Michele Princigallo

Altri articoli

Back to top button