Comunicati

Ancora attentati agli alberi della città

Ancora una volta riceviamo segnalazioni di atti di inciviltà a danno del già depauperato patrimonio arboreo presente nella città di San severo.
In particolare sono stati segnalati sversamenti di residui (pitture o cementi) di lavorazione nelle aiuole degli olmi di via Zannotti.
sono gli stessi olmi storici che già qualche decennio fa furono salvati grazie ad attivisti di Legambiente dalla furia distruttrice dell’allora amministrazione comunale. Quell’episodio fu oggetto di indagine ed approfondimenti da parte della Magistratura.
Ci viene segnalato che al numero civico 111 di via Zannotti ben 4 aiuole sono state contaminate da questo materiale biancastro e viscoso; l’episodio è stato segnalato anche alla Polizia Municipale ma finora, apparentemente, senza esito.
Contemporaneamente nell’area verde dell’ edificio della S. Giovanni Bosco sono stati tagliati tutti i tronchi degli alberi perimetrali e ammassati al centro dell’area.
Non è dato sapere se e chi ha autorizzato tale intervento radicale che ha desertificato questo cortile dell’ex scuola elementare S. Giovanni Bosco.
Naturalmente di quanto andiamo ad affermare ci sono testimonianze e documentazione fotografica.
Alla luce di quanto esposto chiediamo alle autorità preposte di fare le dovute indagini sui responsabili e, laddove possibile, risanare la situazione dal punto di vista igienico e ambientale.
Va infine riproposto il tema della scarsa manutenzione del verde ( potature, pulizia delle erbacce…) che unitamente all’ignoranza di alcuni lo fanno amare poco e così la nostra città continua ad avere un indegno decoro urbano.
San Severo, 3.5. 2016
Meet-up
Movimento AltraCittà

Altri articoli

Back to top button