ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

Anna Lisa Tardio: Una buona gestione dei rifiuti urbani può trasformarsi in opportunità per il territorio

Il consigliere comunale, Anna Lisa Tardio: “La corretta gestione dei rifiuti urbani e una programmazione lungimirante possono trasformare un problema in una risorsa creando risparmi e occupazione”

“Una lungimirante politica sulla gestione dei rifiuti urbani può trasformare un balzello in una opportunità di sviluppo e occupazione per il territorio. Per questo la politica locale dovrebbe abbandonare proclami e ipotesi che nella realtà non trovano fondamento e il no sempre e comunque ad ogni proposta politica o imprenditoriale”. È quanto afferma il consigliere comunale, Anna Lisa Tardio, che approfondisce i dettagli del Waste Strategy Annual Report 2017, redatto da Althesys, che elabora ogni anno uno studio sulla gestione dei rifiuti e sulle politiche industriali migliori per la raccolta, il trattamento e il riciclo.

“Dal rapporto presentato nei giorni scorsi è emerso – spiega il consigliere Anna Lisa Tardio – che servono molti più impianti di dimensioni grandi ed efficienti per i rifiuti umidi, per produrre compost agricolo oltre a impianti di selezione dei materiali, e soprattutto impianti di rigenerazione per ottenere nuovi materiali riciclati che il mercato oggi non chiede, e che si accumulano negli impianti di trattamento e selezione di plastica, carta e vetro. Oltre al solito no a tutto la politica locale dovrebbe discutere su forme di incentivi per gli imprenditori che investono in questo ambito con il duplice risultato di creare occupazione e chiudere il ciclo dei rifiuti”. Lo studio in questione inoltre evidenzia che la chiusura del ciclo dei rifiuti avviene attraverso l’uso di termovalorizzatori e che in Italia ne occorrerebbero almeno una cinquantina. “È chiaro – conclude Anna Lisa Tardio – che dobbiamo scongiurare che sul territorio venga realizzato un termovalorizzatore, ma come la storia e l’esperienza ci hanno insegnato se non è la classe politica locale a programmare con lungimiranza la gestione delle proprie risorse e dei propri rifiuti ci pensano le istituzioni dall’alto ad imporre impianti e soluzioni che potremmo non gradire. È nostro compito, quindi, in qualità di rappresentanti dei cittadini svolgere al meglio la nostra funzione, specialmente se da una corretta programmazione e con impianti di trattamento e riciclo possiamo garantire risparmi e occupazione, come avviene in molte realtà in Italia”.

Il Consigliere Comunale

Anna Lisa Tardio

Altri articoli

Back to top button