ComunicatiPrima pagina

ARCIDONNA: “Il 25 Novembre 2020 non è stato il solito giorno di riflessione sulla violenza di genere”

Il 25 Novembre 2020 non è stato il solito giorno di riflessione sulla violenza di genere, perché la pandemia che ha sconvolto il mondo e il lockdown che ne è derivato, hanno riacutizzato le conflittualità familiari, da cui ne è derivato un incremento degli episodi di violenza nel contesto domestico, consumati soprattutto sulle donne.
Queste considerazioni hanno spinto un po’ tutte le Associazioni della Consulta di San Severo, e in particolare Arcidonna, a far sentire la loro presenza e vicinanza, nonostante il complicato periodo.
Il 2020 ci ha spinto ad adoperare, come non mai, tutti i mezzi di comunicazione a distanza. Abbiamo scoperto le dirette FB, i webinar e le varie piattaforme digitali per raggiungere virtualmente persone interessate a problemi ed argomenti.
Arcidonna per il 25 novembre ha annullato il programma “ in presenza” che aveva stilato prima dell’estate e ha sviluppato due proposte per coinvolgere il maggior numero di persone possibile.
Sulla pagina FB di Arcidonna, durante la mattinata, è stato pubblicato un video in cui la Tina de Luca (soprano e componente del direttivo Arcidonna) ha declamato una toccante poesia, da lei composta, dedicata “A Roberta”, ultima vittima di femminicidio a San Severo. La magistrale interpretazione e il sapiente accompagnamento musicale del maestro Felice Iafisco hanno emozionato, quanti hanno avuto la possibilità di ascoltare e ricordare un episodio molto triste per la nostra città.
Nel pomeriggio, in diretta FB, sempre sulla pagina di Arcidonna, la Presidente dott.ssa Lucia Schiavone ha relazionato sul significato della giornata del 25 Novembre. Un argomento che potrebbe sembrare scontato, ma che la dott.ssa Schiavone con semplicità, chiarezza e ricchezza di informazioni è riuscita ad interessare anche molti addetti al lavori.
Gli argomenti proposti sono stati ascoltati da un folto gruppo di utenti, superando ogni nostra aspettativa, raggiungendo migliaia di persone. Essendo i video ancora disponibili on-line, potranno essere seguiti ancora, da quanti volessero farlo.
Anche quest’anno, nonostante le difficoltà, le socie di Arcidonna di San Severo possono ritenere di aver assolto il loro obiettivo culturale!
Angela M.D’Onofrio

Altri articoli

Back to top button